Validato da Elena Garoni
Membro del Comitato Scientifico di kodami
Medico Veterinario comportamentalista

Chi non ha mai visto un cane strusciarsi sulle gambe di qualche umano? Ci sono cani che lo fanno sui pet mate, altri invece che lo fanno sugli sconosciuti che entrano in casa. In base alle situazioni, alla personalità del cane e alle vostre abitudini, si potranno intuire alcuni motivi che spingono i cani a questo comportamento, sebbene le risposte possano essere davvero tante. Vediamo insieme come mai si comportano così e cosa fare nel caso in cui diventi un'abitudine manifestata troppo spesso.

Lascia il suo odore su una risorsa e la risorsa siete voi

Come sappiamo, i cani comunicano attraverso messaggi olfattivi, per questo motivo non è strano immaginare quanto possa essere fondamentale per i nostri animali domestici, lasciare sui nostri pantaloni, sulle nostre gambe o sui nostri piedi, un segnale che ricorderà a chiunque che c'è un legame tra noi e lui. Se il comportamento è proposto per questo motivo, stiamo indubbiamente parlando di un cane che ritiene importante comunicare ad altri il fatto che voi siete per lui una risorsa. Questo fattore potrebbe aiutarci inoltre a intuire che si tratta di un cane con una  spiccata motivazione possessiva. Ma potrebbe anche non essere così e a spingerlo a dire "ad alta voce", che quell'umano è di sua proprietà, potrebbe anche essere un desiderio comunicativo oppure di competizione nei confronti di un suo simile. Se il vostro cane manifesta questo comportamento spesso, potrete parlarne con un educatore, che vi aiuterà a dare una risposta a questi dubbi.

Controllo te, il pet mate oppure il territorio

Alcuni cani, soprattutto quelli spinti da una forte motivazione territoriale, come i pastori guardiani degli armenti, potrebbero mettere in atto questo comportamento nel momento in cui attraversate il confine (invisibile o visibile all'occhio umano) oltre al quale il cane ritiene di dover custodire l'ambiente e ciò che si trova al suo interno. Se il cane vi passa accanto, si struscia e se ne va, vi sta in un certo senso dicendo che avete il permesso di passare, ma non per questo potrete dimenticare le regole da seguire. Se questo comportamento vi preoccupa perché il cane invece che strusciarsi ed allontanarsi decide di appoggiarsi con tutto il peso a voi, alle vostre gambe o ai vostri piedi parlatene con il pet mate, il quale vi potrà indubbiamente tranquillizzare oppure avvisare di quali sono i comportamenti che il cane non apprezza.

La stessa cosa potrebbe accadere anche all'aperto. Il cane di un amico potrebbe strusciarsi su di voi mentre chiacchierate. Anche in questo caso le motivazioni sono varie, ma una di queste potrebbe proprio essere un avviso. Quel cane potrebbe in un certo senso cercare di dirvi che quella persona è soprattutto sua.

Se invece il destinatario della strusciata è direttamente il pet mate, allora potrebbe anche essere che in quel preciso momento, il cane voglia bloccarvi e controllarvi. Soprattutto se il comportamento vi impedisce di muovervi, non esitate a contattare un esperto che possa aiutarvi a dare altre strategie comunicative e magari anche altri interessi al cane che vive con voi.

Ti sta chiedendo conforto o protezione

Abbiamo visto come possa accadere che cani molto sicuro dei propri intenti scelgano questa strada per fermarci, avvisarci o bloccarci. Esiste però la possibilità, soprattutto se il cane che vive con noi è particolarmente preoccupato, ansioso, timido o impaurito, che strusciandosi sulla nostra gamba in realtà stia cercando conforto o protezione rispetto a qualcosa o qualcuno che si sta avvicinando, rispetto ad un rumore oppure una situazione che non ritiene gradevole o serena.

Cerca contatto con voi

Siete appena tornati a casa e il vostro cane, nel farvi le feste, si struscia sulle gambe passando avanti e indietro. Anche in questo caso i motivi potrebbero essere tanti, ma non dimenticate che potrebbe semplicemente apprezzare la vostra mano che gli passa sui fianchi, dimostrando anche la vostra gioia nel momento dell'incontro. Non sempre infatti, questo comportamento rappresenta un problema e, se limitato ai momenti dei festeggiamenti, potrete anche godervelo senza farvi troppe domande. 

Quando lo fa siamo felici e quindi tende a riproporre più spesso il comportamento

Un ulteriore motivo per cui il nostro cane potrebbe decidere di strusciarsi sulle nostre gambe potrebbe essere il fatto che, quando lo fa, sul nostro viso compare un sorriso. Non dobbiamo mai scordare infatti, che i cani, esattamente come i buoni amici umani, tendono a sentirsi gratificati se compiendo un'azione ricevono una risposta positiva. Se quando il cane si struscia su di voi, rispondete con le risate, con le coccole e iniziate con lui un gioco piacevole, è facile che il cane aumenti la frequenza di questa proposta e cominci ad utilizzarlo come modo per attirare le vostre attenzioni.

Cosa fare se il cane si struscia su di noi?

Per decidere come comportarvi in caso il vostro cane si strusci molto spesso su di voi o su altre persone, il consiglio è quello di provare a capire quale possa essere il motivo scatenante, tra quelli descritti e, di conseguenza, decidere se sarà utile l'intervento di un educatore cinofilo per aiutarvi a fare chiarezza. Non bisogna mai dimenticare inoltre che tutti i comportamenti riproposti dai cani in maniera ossessiva oppure eccessivamente accentuata, possono fungere da campanello d'allarme per un disagio di cui non sempre è facile capire l'origine.