«Quando è che ti capita di entrare dalla porta di casa e c'è una persona che dice "Oh Dio! sono tornati! Che belloooo"». La riposta è che succede quando un cane fa davvero parte di una famiglia e Ciro Priello dei The Jackal lo sa dal giorno in cui Ray è diventato un compagno di vita per lui, la sua compagna Maura e la loro bimba Anna.

Ciro, anzi, lo sa talmente bene che rispondendo alle domande di MiFido, il questionario creato da Kodami per sapere quanto si è pronti a vivere insieme a un animale domestico, ha usato proprio la parola "persona" riferendosi a Ray per descrivere uno dei momenti più belli e simbolici della loro quotidianità.

Il riconoscimento di Ray come individuo, la sua storia e come si è intrecciata con la famiglia di Ciro sono così diventati qui su Kodami un meraviglioso video di auguri per il primo anno di vita del nostro sito e per le Feste. Un racconto di Natale che vale però per tutto l'anno e che grazie alle parole dell'attore dei The Jackal riesce a trasformarsi in un messaggio universale su cosa voglia dire adozione consapevole.

Ray e Ciro si sono incontrati in una situazione difficile da cui il primo era appena uscito: un cane maltrattato che era stato recuperato dalla strada da un'associazione e cercava adozione. La famiglia Priello lo ha visto e ha deciso di andarlo a conoscere e da quel momento "Nerino", così si chiamava, è diventato parte indissolubile del gruppo. La loro storia, così, diventa anche la nostra storia oggi: guardando il video si può entrare infatti nella magia che avviene quando davvero si compie quel "match" perfetto tra cane e persone, determinato dalla consapevolezza che non basta l'amore ma che una relazione si costruisce soprattutto sul rispetto.

Secondo le statistiche, il periodo in cui si verifica il maggior numero di adozioni è proprio quello delle feste natalizie. Molte di queste storie iniziate sotto l'albero di Natale, però, non hanno un lieto fine come dimostrano i numerosissimi abbandoni estivi. Quel cucciolo preso come regalo, infatti, durante l'estate è diventato un adolescente che non è più quel batuffolo che tanto commuoveva adulti e piccini. Così, chi ha pensato a lui come "oggetto" finisce per abbandonarlo o portarlo in canile.

 

Per questo, prima di accogliere in famiglia un animale, come spiega Ciro Priello ripercorrendo i passi che ha compiuto dal primo incontro con Rey fino a questo Natale in cui festeggeranno tutti insieme in famiglia, è importante pensarci bene ed essere consapevoli dell'impegno che vivere con un cane comporta ogni giorno.

Kodami ha lanciato una campagna quest'estate contro l'abbandono (#VacanzaBestiale) e un'altra proprio dedicata all'adozione consapevole nel periodo delle Feste per ribadire che un animale non è un regalo da scartare sotto l'albero. #Nontiscarto è il nostro hashtag: un messaggio di cui oggi si è fatto portavoce Ciro Priello dei The Jackal e con lui Ray, Maura e la piccola Anna!