La dermatite miliare è una manifestazione dermatologica comune nei gatti. Può avere varie cause, tra cui una reazione allergica del gatto alla puntura delle pulci, e si manifesta principalmente con prurito e lesioni cutanee al tronco e alla faccia. La terapia deve mirare alla ricerca della causa per impostare una corretta terapia.

Che cos’è la dermatite miliare felina

Dermatite miliare felina è una manifestazione dermatologica dei gatti. Si tratta della manifestazione clinica di una tipica reazione di ipersensibilità caratterizzata dalla presenza nel focolaio infiammatorio di cellule dell’immunità (granulociti eosinofili e mastociti).

Sintomi della dermatite miliare nel gatto

La dermatite miliare si manifesta con piccole lesioni miliari (dette così perché piccole come un seme di miglio) che è più facile palpare che osservare ad occhio nudo. Le lesioni cutanee hanno bordi e margini ben definiti (papule) con aspetto crostoso. Si localizzano prevalentemente nella regione della faccia, collo e del tronco, sono molto pruriginose e spesso gli animali affetti manifestano alopecia (perdita di pelo) ed arrossamento cutaneo.  .

Cause della dermatite miliare

Varie sono le cause della dermatite miliare felina. Quella più frequente è dovuta alla reazione infiammatoria allergica del gatto alla puntura delle pulci. Questi parassiti cutanei contengono nella saliva delle sostanze (allergeni) che inducono la reazione allergica della pelle. Tuttavia, la reazione di ipersensibilità può essere dovuta anche ad allergeni presenti negli alimenti, farmaci, parassiti, pemfigo foliaceo (malattia autoimmune). Diete non equilibrate (carenza di acidi grassi) e infezioni batteriche e/o fungine della pelle possono altresì causare dermatite miliare.

Come si diagnostica la dermatite miliare del gatto

La diagnosi si basa prevalentemente sui segni clinici. Il medico veterinario deve possibilmente individuare la causa della dermatite miliare al fine di impostare una corretta terapia che possa essere risolutiva.

Terapia della dermatite miliare

Se la dermatite è la manifestazione dell’allergia alle pulci la terapia consiste nella lotta all'infestazione parassitaria e alla sanificazione degli ambienti; similmente se la malattia è causata da altri parassiti, infezioni fungine o batteriche la terapia si baserà sulla somministrazione di farmaci specifici. Una dieta corretta può essere la terapia più appropriata se la dermatite è causata da allergie alimentari. Inoltre, se la manifestazione dermatologica è stata causata da una reazione avversa ad un farmaco, l’interruzione della somministrazione sarà risolutiva.

Nei casi in cui non si riesce ad identificare la causa la terapia mira a ridurre o eliminare la sintomatologia in atto.

Pulci nel cane e nel gatto, sintomi e malattie

Le informazioni fornite su www.kodami.it sono progettate per integrare, non sostituire, le indicazioni date dal veterinario di riferimento.