Animali con la E

Quali sono gli animali con la E? Probabilmente, se ve lo state chiedendo, state giocando al famoso gioco "Nomi, cose e città" e cercate qualche nome di animale che cominci con questa lettera. Meglio se non troppo celebre e scontato per aggiudicarvi la partita! Oppure volete semplicemente ampliare le vostre conoscenze sul mondo animale.

Dal famossissimo elefante al meno conosciuto eterocefalo glabro, ecco un elenco di animali che iniziano con la lettera E.

Elefante

elefanti

Gli elefanti sono una famiglia di mammiferi, che comprende tre specie: l'elefante africano di foresta (Loxodonta cyclotis), l'elefante africano di savana (Loxodonta africana) e l'elefante asiatico (Elephas maximus). Tutte le specie sono erbivore, di grandi dimensioni, dotate di una lunga proboscide e due grandi zanne.

Elefante marino

elefante marino

Gli elefanti marini sono mammiferi carnivori, che appartengono al genere Mirounga e si dividono in due specie: l'elefante marino del Nord (Mirounga angustirostris) e  l'elefante marino del Sud (Mirounga leonina). Gli elefanti marini devono il loro nome a due elementi in comune con l'elefante: la grande taglia (inferiore a quella dell'elefante, ma la più grande tra i pinnipedi) e la proboscide (più corta di quella dell'elefante).

Ermellino

ermellino

L'ermellino è un piccolo mammifero della famiglia dei Mustelidi, caratterizzato da un corpo allungato e magro e da zampe corte. Il colore del suo pelo cambia in base alla stagione: bruno-rossastro sulla parte superiore del corpo, bianco su quella inferiore e nero sulla punta della coda in estate; completamente bianco in inverno, ad eccezione della punta della coda che resta nera. È diffuso in Europa, in America del Nord e in Asia.

Emù

emù

L'emù è un uccello australiano, appartenente alla famiglia dei Dromaidi. Fisicamente simile allo struzzo, è leggermente più piccolo. È un grande corridore, forte e velocissimo!

Echidna

echidna

Le echidne (Tachyglossidae), dette anche "formichieri spinosi", sono una famiglia di mammiferi ovipari insettivori, appartenenti all'ordine dei Monotremi. Vivono in Australia, Tasmania e Nuova Guinea. Il loro corpo è ricoperto di peli e aculei, che le rendono apparentemente simili ai ricci, e il muso è allungato.

Effimera

effimera

Le effimere sono un ordine di insetti emimetaboli, caratterizzati da un corpo allungato che termina con due cerci filamentosi e corte ali trasparenti. Sono insetti terresti, che vivono nei pressi di corsi d'acqua dolce. Devono il loro nome alla breve durata della loro vita: deriva infatti dal Greco antico e significa "che vive un giorno".

Eurasier

eurasier

L'Eurasier è una razza di cani da compagnia di taglia media, selezionata dall'etologo Konrad Lorenz negli anni '60, a partire dall'incrocio tra un Chow Chow e un Wolfspitz. La sua caratteristica fisica principale è il pelo medio-lungo, con fitto sottopelo.

Epagneul Breton

Breton Epagneul

L'Epagneul Breton è un cane da ferma originario della Bretagna, di taglia media. Le sue caratteristiche fisiche principali sono la coda corta o inesistente e il pelo leggermente ondulato, bianco con macchie che vanno dall'arancio intenso al nero.

Egyptian Mau

egyptian mau

Il gatto Egiziano o Egyptian Mau o Mau Egiziano è una razza di gatto a pelo corto di medie dimensioni, di origine recente. È nato infatti nel dopoguerra, da una gatta egiziana dal mantello maculato. La sua caratteristica fisica principale è il mantello esclusivamente maculato, che può presentarsi in tre varietà di colore: bronze, silver e black smoke. Gli occhi sono grandi, a forma di mandorla arrotondata e di colore verde chiaro.

Europeo (gatto)

gatto europeo

Quella del Gatto Europeo è una razza ufficialmente riconosciuta, selezionata a partire dal dopoguerra per istituzionalizzare il gatto a pelo corto di origine europea, differenziandolo così dal British Shorthair e dall'American Shorthair. Non va confuso, quindi, con il soriano e il meticcio. D taglia medio-grande e a pelo corto, può presentarsi in diverse varietà di colore, tra cui bianco nero, blu, rosso, crema e squama di tartaruga, bianco integrale e pezzato.

Exotic Shorthair

Exotic shorthair

L'Exotic Shorthair (chiamato anche Esotico) è un gatto a pelo corto, considerato la versione a pelo corto del Persiano, da cui deriva. Di taglia media, può presentarsi in una grande varietà di colori. Le sue caratteristiche fisiche principali sono il naso schiacciato e le zampe corte. Il cranio largo e gli occhi grandi e dolci gli danno l'aspetto di un orsacchiotto

Eterocefalo glabro

Eterocefalo glabro

L'Eterocefalo glabro, detto anche Ratto talpa, è un roditore africano senza pelo dal comportamento eusociale. È famoso soprattutto per la sua resistenza: può vivere per ben 18 minuti senza ossigeno, non si ammala di cancro e vive oltre 30 anni. I meccanismi che lo rendono resistente ai tumori è oggetto di studi, che stanno aprendo la strada allo sviluppo di farmaci per prevenire il cancro anche nell’uomo.