7 Novembre 2021
18:00

10 curiosità sui delfini che tutti dobbiamo conoscere

I delfini sono sicuramente tra gli animali più famosi e amati, ma sono ancora poche le persone che li conoscono davvero, come dimostra il successo dei delfinari, strutture in cui il loro benessere non viene tutelato. Per questo abbiamo raccolto 10 curiosità sui delfini che tutti dovremmo sapere, per imparare ad amarli davvero.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Kodami
110 condivisioni
curiosità sui delfini

I delfini sono sicuramente tra gli animali più famosi e amati, come dimostra il fatto che siano spesso scelti come protagonisti di film e che i delfinari, circhi acquatici dove sono costretti ad esibirsi per divertire il pubblico, continuino purtroppo ad avere un grande successo in tutto il mondo. Sono ancora poche, però, le persone che conoscono davvero questi meravigliosi cetacei che vivono nei nostri mari. Per questo abbiamo raccolto 10 curiosità sui delfini che tutti dovremmo sapere, per imparare ad amarli davvero, rispettarli e tutelarli.

1. Vivono in tutto il mondo, anche in Italia

Il delfino comune è diffuso nelle acque temperate di tutto il mondo, Italia inclusa. Vive infatti nel Mar Mediterraneo, in particolare nel Tirreno, nello Ionio e nell'Egeo, assieme ad altre sepcie di delfini, come il tursiope e la stenella striata.

2. Sono mammiferi

I delfini sono mammiferi marini. Questo significa che, proprio come noi e gli altri mammiferi che vivono sulla terraferma, partoriscono i cuccioli e li allattano.

3. Possono restare in apnea incredibilmente a lungo

I delfini non hanno branchie, ma polmoni. Hanno quindi bisogno di tornare in superficie ogni tanto per prendere l'aria che, una volta sott'acqua, trattengono nei polmoni. Quest'aria viene poi espulsa attraverso uno sfiatatoio che hanno sulla sommità del capo quando riemergono. Possono resistere in apnea per tantissimo tempo, anche mezz'ora.

4. Sono a rischio estinzione

Diverse specie sono in via di estinzione. La popolazione del delfino comune, per esempio, ha subito un declino di circa il 50% negli ultimi 30-45 anni. Per questo nel 2007 è stato inserito dall’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura nella lista delle specie a rischio di estinzione.

5. Sanno scegliere bene i loro alleati

Anche i delfini maschi sanno riconoscere i migliori "compagni di squadra" con cui formare alleanze, proprio come noi umani, o forse addirittura meglio! A dirlo è un recente studio pubblicato su Nature Communications.

6. La pesca mette a rischio la loro sopravvivenza

Nonostante ci siano norme a tutela dei delfini che regolano l'utilizzo di strumenti che potrebbero metterne in pericolo la sopravvivenza, ancora oggi molti esemplari vengono accidentalmente catturati dalle reti da pesca.

7. I delfinari non sono un paradiso

Molte persone sono convinte che i delfini che vivono in cattività nei delfinari siano tutelati e che il loro benessere sia rispettato. Purtroppo non sempre è così, come dimostra uno studio condotto dal biologo Joan Gonzalvo, che ha attentamente analizzato nove spettacoli tenutisi in alcuni delfinari in Italia dal 2012 al 2014. Dallo studio è infatti emerso che durante gli spettacoli i delfini sono costretti ad ascoltare musica ad un volume altissimo, cosa che li induce a compiere comportamenti che ci sembrano divertenti, ma che in realtà in natura sono un segno di aggressività, ad esempio battere velocemente le pinne.

8. In cattività possono diventare aggressivi

I delfini in natura vivono in grandi gruppi, che negli oceani possono arrivare a includere ben 60 individui. Purtroppo gli esemplari costretti in cattività spesso non provengono dallo stesso gruppo e questo causa aggressività intraspecifica.

9. Ogni anno vengono trucidati alle Isole Faroe

Nel 2021 quasi 1500 delfini sono stati trucidati alle Isole Faroe durante la Grindadrap, la tradizionale caccia che si svolge ogni anno nell'arcipelago danese. Una mattanza purtroppo ancora legale, che continua a ripetersi.

10. Esistono rarissimi delfini rosa

Esiste un rarissimo delfino rosa. Si tratta del delfino di fiume boliviano, chiamato anche boto, inia o bufeo, che vive in acqua dolce. La sua caratteristica fisica principale è proprio il colore rosa, particolarmente evidente nei maschi. Purtroppo è a rischio estinzione, ma pescatori boliviani e ricercatori stanno collaborando per salvarlo.

Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social
api url views