Sanremo

E' arrivato il momento più atteso del Festival di Sanremo con la quarta serata dedicata alle cover e ai duetti. Sul palco dell'Ariston, al fianco del conduttore Amadeus, c'è Maria Chiara Giannetta, protagonista della serie "Blanca" in cui è affiancata dalla Bulldog Americana Linneo/Fiona, meglio conosciuta dal pubblico di Rai 1 come il cane guida Linneo.

Il cane non è presente alla 72° edizione della kermesse come abbiamo scritto. Si confermano però numerosi gli ospiti sanremesi amici di cani, gatti e anche di altre specie molto particolari…

Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini tattici nucleari
in foto: I Pinguini Tattici Nucleari

Sfatiamo subito un mito: il loro nome non è ispirato direttamente ai più famosi abitanti dell'Antartide ma si deve alla birra scozzese Tactical Nuclear Penguin, come hanno più volte dichiarato proprio i Pinguini bergamaschi.

I componenti della band Riccardo Zanotti, Nicola Buttafuoco, Lorenzo Pasini, Simone Pagani, Matteo Locati ed Elio Biffi sono gli ospiti musicali in collegamento dalla nave Costa Toscana ormeggiata nel porto della città ligure.

I Pinguini Tattici Nucleari, nome a parte, hanno comunque un rapporto molto stretto con gli animali: in tante canzoni ricorrono i richiami ai cani, come nel brano "Ro(d)ger", in cui i sei ragazzi lombardi sono entrati nella testa di un amico canino.

Nonostante l'ispirazione data dagli animali d'affezione, i Pinguini Tattici Nucleari restano fortemente suggestionati dalla fauna selvatica, alla quale hanno dedicato i primi versi del brano "Ringo star", con il quale si sono classificati terzi durante l'edizione di Sanremo del 2020. «Il cerchio della vita impone che per un re leone vivano almeno tre iene», cantano i Pinguini in omaggio agli animali della Savana.

Proprio poco dopo la partecipazione al 70° Festival di Sanremo sono passati a climi molto più rigidi, andando in soccorso dei loro omonimi, adottando – a distanza – 100 pinguini imperatore grazie a una iniziativa del WWF.

pinguini imperatore sanremo
in foto: Pinguini Imperatore

Pur essendo il più grande dei pinguini viventi, e simbolo dell'Antartide, questa specie è seriamente minacciata dal riscaldamento climatico e dall'impatto dell'uomo sul loro ecosistema. I Pinguini Tattici Nucleari non potevano quindi restare indifferenti e attraverso questa ed altre iniziative si sono impegnati a preservare questa specie.

Le suggestioni "animalesche" non finiscono qui. Il tastierista del gruppo, Elio Biffi, sfoggia spesso il suo orso tatuato sul petto. Insomma, son si può dire che i Pinguini bergamaschi non amino gli altri selvatici.

Jovanotti

Lorenzo Jovanotti, arrivato a Sanremo in gran segreto, per sostenere l'amico Gianni Morandi, è un difensore della prima ora dei diritti degli animali. Tanto che sul palco della passata edizione aveva già presentato la sua famiglia di cani, gatti e umani.

L'amore di Jovanotti, al secolo Lorenzo Cherubini, però è fatto anche di attivismo. Da sempre è impegnato nella difesa dei rifugi. Dal canile Ubaldo di Varese, al quale ha fatto una significativa donazione, fino al canile di Cortona che si vide recapitare 23 quintali di cibo da parte del cantante. Sono numerosi i compagni animali che hanno supportato Jovanotti negli anni, anche e soprattutto nella sua sfera privata. Oggi ad arricchire la famiglia composta dalla moglie Francesca e dalla figlia Teresa, ci sono anche i cani Otto, Muo, Tonino, e il gatto Spilla.

Maria Chiara Giannetta

Maria Chiara Giannetta e Fiona sul set
in foto: Maria Chiara Giannetta e Fiona sul set

Maria Chiara Giannetta, protagonista della serie di Rai 1 "Blanca", è la co-conduttrice della quarta serata del Festival di Sanremo. Compito arduo dato che arriva subito dopo l'apprezzatissima performance di Drusilla Foer. Ma qual è il rapporto di Giannetta nei confronti degli animali? Molto particolare, e inizia dal lavoro: sul set della serie che l'ha resa famosa è supportata dalla collega Fiona, meglio nota come Linneo.

L'attrice prima non aveva mai avuto cani o gatti, i suoi animali domestici sono stati prevalentemente Porcellini d'India, gli unici che la madre accettava di buon grado nella loro casa, in Puglia.

Dopo l'esperienza con Fiona, il suo interesse nei confronti dei compagni a quattro zampe sembra essersi risvegliano e sono sempre di più le foto postate sui suoi social che la ritraggono in compagnia di cavalli durante le sue frequenti gite al maneggio.