Lenny Kravitz ha purtroppo dovuto dire addio al cane con cui ha convissuto per tanti anni, il suo compagno di vita. La pop-star ha annunciato la scomparsa del suo compagno Leroy Brown in un post sui social, dove ha pubblicato diverse foto insieme, ringraziandolo per aver condiviso la vita con lui ed essergli stato accanto sia nel bene che nel male.  Ecco il post su Facebook:

Dalle foto e dal post è evidente quanto i due fossero legati: hanno girato il mondo insieme, "insegnando l'un l'altro tutto il possibile", come riporta Krevitz nel post. È proprio così che una relazione con il cane dovrebbe essere: condivisione, affetto, conoscenza reciproca e rispetto dell'altro come soggetto a sé stante e con una propria personalità.

Leroy Brown era un Bahamian Potcake, una razza mista, non riconosciuta ufficialmente, molto comune alle Bahamas. Un cane che condivide alcune caratteristiche con i segugi, i mastini, gli spaniel, i terrier e i retriever. Possiede quindi in sé una mescolanza di motivazioni che lo rendono davvero unico. Leroy conviveva anche con Jojo Dancer, un altro Bahamian Potcake, che era stato adottato nel 2016 dal cantante. Eccoli tutti e tre in un post instagram:

Chiunque abbia subìto la perdita di un animale domestico può capire il dolore che ne deriva e quanto può essere forte la relazione che si crea tra noi e lui. Un cane può infatti insegnarci tanto, facendoci scoprire un mondo totalmente diverso da quello a cui siamo abituati, fatto di un modo di comunicare differente, intese speciali e nuovi universi sensitivi. La relazione con una specie non umana è davvero unica e ci cambia profondamente, facendoci conoscere nuovi valori e nuove emozioni. Non è facile superare la perdita di un animale: la relazione con un cane può essere infatti molto intima ed intensa e comparabile alla morte di una persona cara, come un amico e un parente.

Come spiegare ai bambini la morte di un animale?