video suggerito
video suggerito
14 Luglio 2022
16:42

«L’abbandono è un incubo. Oltre che un reato»: la campagna della Fnovi

La Fnovi ha realizzato la sua prima campagna di sensibilizzazione "L’abbandono è un incubo. Oltre che un reato" che attraverso quattro video dà voce ai cani e ai gatti.

290 condivisioni
cane abbandono

Di fronte al ricorrente e drammatico fenomeno degli abbandoni estivi, la Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani (Fnovi) ha realizzato la sua prima campagna di sensibilizzazione "L’abbandono è un incubo. Oltre che un reato", che attraverso quattro video dà voce ai cani e ai gatti.

La campagna si articola in quattro episodi: due con focus sui cani, gli altri due con focus sui gatti. In tutti i video si parte dal punto di vista dell’animale che vive una grande felicità all’interno della propria famiglia. La narrazione di questi momenti di gioia quotidiana viene interrotta dall’esperienza traumatica dell’abbandono che viene vissuto dall'animale come un incubo. Gli episodi si concludono però con un lieto fine: i protagonisti animali al loro risveglio prendono coscienza che l'abbandono è stato solo un brutto sogno.

L'abbandono però non è solo un incubo, è una pratica molto reale. Non bisogna dimenticare infatti che l'abbandono di animali è un reato punito dall’articolo 727 del Codice Penale con l'arresto fino a un anno o con un'ammenda pecuniaria da 1.000 a 10.000 euro. Al reato di abbandono può poi aggiungersi quello di maltrattamento.

Le pene previste dalla legge servono a poco, anzi, come ha svelato la video inchiesta di Kodami sugli abbandoni "Il patto tradito", persino durante la pandemia gli abbandoni sono aumentati.

La quantità di animali lasciati per strada o nei canili e gattili non accenna a diminuire e l’unico modo per mettere fine a questa piaga è promuovere le adozioni consapevoli. Scopo della campagna Fnovi, che dopo il lancio dei video proseguirà nei prossimi mesi, è quello di informare i cittadini e rendere le persone sempre più responsabili e consapevoli, «valorizzando il ruolo del medico veterinario come autorevole punto di riferimento non solo per la cura, ma per la gestione quotidiana del proprio animale».

A questo scopo la Federazione ha lanciato NelleSueZampe.it, un sito per diffondere la loro campagna nell'arco dei prossimi mesi. Uno strumento per aiutare chi vuole adottare un animale verso una scelta più consapevole ed educare chi vive già con animali a un rapporto più corretto e rispettoso dell'etologia e del benessere dell'animale.

_________________________________________________________

L'estate è la stagione in cui aumentano gli abbandoni, ma questo è proprio il periodo migliore per adottare un cane. Perché abbiamo più tempo da dedicare al nuovo arrivato e la prima avventura che vivremo insieme può essere quella di una vacanza. Scopri e partecipa alla campagna di Kodami contro gli abbandoni per vivere una "Vacanza bestiale".

Giornalista per formazione e attivista per indole. Lavoro da sempre nella comunicazione digitale con incursioni nel mondo della carta stampata, dove mi sono occupata regolarmente di salute ambientale e innovazione. Leggo molto, possibilmente all’aria aperta, e appena posso mi cimento in percorsi di trekking nella natura. Nella filosofia di Kodami ho ritrovato i miei valori e un approccio consapevole ma agile ai problemi del mondo.
Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social
api url views