Quando Carlos ha scoperto che per il suo cane Monty non c'era più niente da fare non ci ha pensato su due volte e ha deciso di partire per un'ultima grande avventura: hanno percorso 300 chilometri in auto e poi hanno scalato insieme i Brecon Beacons, una catena montuosa nel Galles meridionale, meta preferita delle loro escursioni. Solo che Monty, un Labradoodle (incrocio tra Labrador Retriever e Barbone) affetto da leucemia, non ce l'avrebbe mai fatta a camminare da solo. Così Carlos Fresco, il suo petmate 57enne del Regno Unito, lo ha caricato su una carriola insieme al suo pupazzo preferito in modo da fargli godere del panorama e dell'aria fresca e pulita senza che Monty si affaticasse troppo.

I due sono saliti fino alla vetta di Pen y Fan e hanno commosso tutti coloro che li hanno incontrati durante il percorso. Sono stati tanti gli escursionisti che si sono offerti di aiutare Carlos a trasportare Monty: «Sono rimasto sbalordito dalla gentilezza che ci è stata mostrata. Qualcuno è anche scoppiato a piangere. Voglio ringraziarli per il loro aiuto», ha dichiarato l'uomo al Sun.

Monty era molto debole, ma ha gradito tutte le attenzioni ricevute e la passeggiata insieme al suo compagno umano. Purtroppo è venuto a mancare lo scorso 21 giugno, dopo 10 anni in cui è riuscito a portare gioia a chiunque abbia incontrato: «Il mio piccoletto ha fatto innamorare di sé così tante persone. Ha fatto sorridere tutti quelli con cui è entrato in contatto almeno una volta. E quando ha iniziato a stare male ha insegnato a tutti come prendersi un momento per riflettere su quanto la vita può essere magnifica».

Fonte: Carlos Fresco