6 Settembre 2022
10:53

Janus, la tartaruga con due teste ha compiuto 25 anni ed è la più longeva al mondo

Janus è una testuggine greca con due teste che vive al Museo di Storia Naturale di Ginevra. Ha appena compiuto 25 anni ed è la tartaruga più longeva al mondo con questa rara e particolare condizione.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Kodami
11.644 condivisioni
Immagine

Si chiama Janus, vive al Museo di Storia Naturale di Ginevra e proprio come il dio romano da cui prende il nome possiede due teste. L'esemplare bicefalo di Testudo graeca nato nel 1997, lo scorso 3 settembre ha compiuto 25 anni, diventando così la tartaruga a due teste più longeva al mondo.

Per l'occasione i custodi del museo hanno organizzato per lui una vera e propria festa di compleanno per celebrare il traguardo, offrendo a entrambe le sue teste verdura biologica e frutta fresca. E se Janus è riuscito a vivere così tanto, il merito è solamente delle amorevoli cure ricevute dai suoi custodi, poiché la sua rara condizione biologica non le avrebbe certamente permesso di sopravvivere in natura.

La bicefalia è infatti frutto di una rara anomalia genetica risultato della separazione errata e incompleta di due gemelli sviluppatisi dallo stesso zigote. Nei rettili è molto più comune che in altri animali, poiché a differenza di mammiferi e uccelli, lo sviluppo embrionale è fortemente influenzato da fattori ambientali esterni come temperatura o umidità, che possono alterare profondamente lo sviluppo dei piccoli all'interno delle uova.

Janus ha quasi tutto duplicato, non solo le teste, e possiede infatti due cuori, due paia di polmoni, due stomachi e, ovviamente, due personalità differenti. Gli organi condivisi sono solamente l'intestino, la vescica e il rene. Per quanto riguarda la funzione motoria, la testa destra guida il lato destro mentre l'altra controlla il lato sinistro.

Accudire Janus non è però affatto semplice: le due teste hanno periodicamente bisogno di essere massaggiate con vasellina per evitare dolori al collo a causa del costante sfregamento. I custodi si alternano ogni giorno per fargli il bagno, dargli da mangiare e fargli fare esercizio e lunghe passeggiate.

Immagine
Janus fotografato il giorno del suo 25esimo compleanno

La tartaruga o testuggine greca è molto simile a quella di Hermann per aspetto e abitudini. È originaria però dei Balcani, del Nord Africa e del Vicino Oriente, anche se sono presenti piccole popolazione selvatiche sparse qua e là anche in Italia. La specie è stata infatti introdotta dall'uomo in epoca storica e di tanto in tanto qualche esemplare finisce ancora oggi per sfuggire alla cattività oppure viene inconsciamente abbandonato in natura.

Come tutte le altre specie del genere Testudo, anche questa tartaruga è protetta da diverse convezioni e norme nazionali e internazionali, per questo il suo allevamento è strettamente regolamentato e consentito solo con documentazione CITES.

Ora che ha compiuto 25 anni Janus è diventato una vera e propria star a livello mondiale e ci auguriamo che entrambe le sue teste e le sue personalità, possano vivere ancora a lungo e in salute continuando a stupire biologi e specialisti.

Avatar utente
Salvatore Ferraro
Redattore
Naturalista e ornitologo di formazione, sin da bambino, prima ancora di imparare a leggere e scrivere, il mio più grande sogno è sempre stato quello di conoscere tutto sugli animali e il loro comportamento. Col tempo mi sono specializzato nello studio degli uccelli sul campo e, parallelamente, nell'educazione ambientale. Alla base del mio interesse per le scienze naturali, oltre a una profonda e sincera vocazione, c'è la voglia di mettere a disposizione quello che ho imparato, provando a comunicare e a trasmettere i valori in cui credo e per i quali combatto ogni giorno: la conservazione della natura e la salvaguardia del nostro Pianeta e di chiunque vi abiti.
Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social
api url views