8 Marzo 2023
13:17

Cane invade il campo e insegue il pallone durante la partita tra Alianza e FC-Philadelphia

Un cane ha interrotto una partita di calcio maschile fra Alianza e Philadelphia, e dopo la giusta dose di gioco sul campo della Champions League Nord Americana.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Kodami
2.426 condivisioni
Immagine

«Un bravo ragazzo è entrato in campo stasera». Così la squadra di calcio maschile FC-Philadelphia ha commentato l'invasione di campo da parte di un cane durante la partita di Champions League Nord Americana disputata con l'Alianza.

Il cane appena ha visto il pallone è andato al suo inseguimento, e ha giocato fino all'intervento di una guardia di sicurezza che lo ha preso e, tra le risate, lo ha portato via dal campo. L'animale non sembrava agitato e si è lasciato prendere, nel divertimento generale.

Intorno al 67esimo minuto di gioco il cane ha fatto il suo ingresso ai bordi del campo, sembrava intenzionato a fare solo una tranquilla passeggiata quando ha notato l'azione sulla sponda opposta, ed è andato all'inseguimento del pallone bianco e rosso.

Anche se i cani vedono i colori in maniera differente da noi, i loro occhi sono specializzati nel rilevare con molta accuratezza il movimento. Il cane quindi pur avendo una scarsa risoluzione dell’immagine, se confrontata alla nostra, può contare sulla capacità di distinguere oggetti in movimento, caratteristica che lo rende un ottimo predatore. Come aveva spiegato l'istruttore cinofilo Luca Spennacchio, membro del comitato scientifico di Kodami, se il cane insegue la pallina, o in questo caso il pallone da calcio, lo fa proprio per questo: «è un predatore e dunque è mosso, tra le altre cose, da una motivazione che rende il movimento appetitivo».

Qualità che sarebbe stata molto utile anche ai giocatori in campo, dato che nessuno è riuscito a finalizzare l'azione e la partita si è conclusa con un tiepido 0 a 0.

Non è la prima volta che un cane invade il campo durante un torneo sportivo. Era già successo nell'estate 2022, quando un cane interruppe una partita di calcio femminile fra Cile e Venezuela, e dopo la giusta dose di carezze e coccole è stato portato fuori dall’impianto.

Una uscita di scena molto migliore, e rispettosa del benessere dell'animale, a quella che è toccata al povero gatto che è stato lanciato via durante la conferenza stampa del pre partita Brasile-Croazia ai Mondiali di calcio in Qatar.

Giornalista per formazione e attivista per indole. Lavoro da sempre nella comunicazione digitale con incursioni nel mondo della carta stampata, dove mi sono occupata regolarmente di salute ambientale e innovazione. Leggo molto, possibilmente all’aria aperta, e appena posso mi cimento in percorsi di trekking nella natura. Nella filosofia di Kodami ho ritrovato i miei valori e un approccio consapevole ma agile ai problemi del mondo.
Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social