La visita dal veterinario può rappresentare per molti animali un momento di stress e di ansia: spesso, infatti, la presenza di estranei, la vista di siringhe o aghi possono spaventare i nostri compagni a 4 zampe. Per risolvere questo problema André Santos, un veterinario portoghese originario di Lisbona, ha sviluppato una tecnica efficace per prendersi cura dei propri pazienti. André tranquillizza i suoi pazienti distraendoli con del cibo e delle carezze, riuscendo a trasformare la visita medica in un momento di gioco.

«La vaccinazione non deve essere una  procedura spaventosa», spiega André, che ha sviluppato una tecnica con cui rendere l’esperienza nella clinica veterinaria un momento piacevole e meno stressante. Tutto si basa sul “rinforzo positivo”, una tecnica che consiste nel premiare gli animali con dolci e carezze. André, infatti, riesce a distrarre i suoi pazienti mentre li vaccina, gli fa una puntura o gli mette il collirio: così gli animali non si accorgono di ciò che gli accade intorno.

Negli anni André ha affinato la sua tecnica anche per gli interventi più difficili o quando si deve relazionare con i pazienti molto diffidenti e agitati, come i cuccioli o i gatti ad esempio, che devono essere tranquillizzati maggiormente rispetto agli altri: «La puntura al naso può essere molto difficile per i gatti, per loro è scomoda – spiega ancora André – anche fargli un prelievo non è sempre facile. Ma un ambiente tranquillo e qualche rinforzo positivo rendono tutto più facile».

Proprio per questo motivo e per far sì che gli animali si sentano sempre più a loro agio durante le operazioni, capita spesso che André metta un po’ di musica di sottofondo e che inizi a ballare con loro, così da creare un rapporto di fiducia e una maggiore complicità per lavorare sempre al meglio. Sui social André racconta la giornate trascorse in compagnia dei suoi pazienti a quattro zampe, che vedono questo veterinario gentile come un compagno umano di cui avere fiducia: «È il miglior lavoro di sempre!».