willow casa bianca

C'è una nuova inquilina alla Casa Bianca, si chiama Willow, ha gli occhi verdi e un bel mantello grigio. A dare l'annuncio con un tweet è stata la first lady Jill Biden che con tre scatti ha presentato la soriana ai suoi quasi quattro milioni di follower.

Per i seguaci della famiglia presidenziale però non si è trattato di una sorpresa: l'arrivo era stato annunciato già dal portavoce presidenziale e confermato qualche tempo dopo dalla stessa first lady in un'intervista.

Secondo la Cnn è stata proprio la moglie del Presidente Usa a scegliere il nome della nuova arrivata, che prende il nome da Willow Grove, in Pennsylvania, sua città natale. Adesso la gatta, di circa due anni, andrà ad aggiungersi agli altri membri della famiglia Biden.

Nella residenza presidenziale già vive infatti il cucciolo di Pastore tedesco Commander, arrivato poco prima di Natale 2021. Jill e Joe Biden sono grandi appassionati di animali, soprattutto di cani, e con loro ci sono stati già altri animali tra le mura della White House.

In principio fu Champ, un altro Pastore tedesco morto all'età di tredici anni nel giugno del 2021. Poi venne Major, giovane e turbolento che si è dimostrato poco incline alla "vita presidenziale", e su consiglio di dog trainer e comportamentalisti è stato condotto in un ambiente più tranquillo insieme a persone a lui conosciute.

Jill e Joe Biden però non si sono persi d'animo e poco dopo Commander hanno adottato anche Willow. Al contrario di quanto avvenuto con i Pastori tedeschi, razza prediletta della famiglia Biden, la neo-arrivata non appartiene a una varietà particolare. Il Soriano è infatti il gatto domestico per eccellenza, è il più comune che s'incontra solitamente in giro in ogni città.

Anche la scelta non sembra essere stato pianificata ma frutto di un vero e proprio colpo di fulmine: in un comunicato Michael LaRosa, portavoce della first lady, ha raccontato che il primo incontro tra la gatta e i Biden è avvenuto nel 2020 quando l'animale è salito sul palco di un evento e «si è subito stabilito un legame».

Poco dopo Jill Biden aveva spiegato durante un'intervista che nel suo cuore c'era una gatta che viveva però con una famiglia affidataria e non era sicura che i suoi umani sarebbero stati disposti a rinunciare a lei. La perseveranza però sembra avere premiato la famiglia Biden:le pratiche per adottare ufficialmente si sono risolte con un bel lieto fine.

Oggi Willow si sta già «ambientando alla Casa Bianca con i suoi giocattoli preferiti, le prelibatezze e un sacco di spazio per annusare ed esplorare», assicura LaRosa.