Secondo il Guinness World Records, un Chihuahua chiamato Toby Keith del Greenacres, in Florida, è il più vecchio cane vivente al mondo alla veneranda età di 21 anni.

L'istituto che dal 1955 raccoglie tutti i primati del mondo ha verificato e confermato il titolo di Toby Keith il 16 marzo scorso, quando il cane aveva 21 anni e 66 giorni. La sua pet mate, Gisela Shore, ha raccontato la storia del Chihuahua, spiegando che il cane è stato adottato quando aveva solo pochi mesi al Peggy Adams Animal Rescue, in West Palm Beach, un rifugio presso cui la donna svolgeva volontariato. Il Chihuahua, il cui nome originale era Peanut Butter (Burro d'Arachidi), era stato adottato inizialmente da una coppia di anziani che, tuttavia, non poteva più prendersene cura.

Toby è nato il 9 gennaio del 2001: «È con me da quando era un cucciolo. Gode di una salute piuttosto buona, considerata la sua età. Dorme parecchio, ma nonostante questo, sta alla grande», ha raccontato Gisela in un video pubblicato sugli account social di Guinness World Record. Nelle immagini si può vedere il Chihuahua mentre si gode le coccole della sua pet mate e schiaccia uno dei suoi pisolini, sempre sotto lo sguardo vigile di Gisela che si prende cura anche di altri due cani e due pappagalli.

Secondo gli esperti, fattori come la razza e la dimensione giocano un ruolo fondamentale nel processo di invecchiamento. In generale, le razze di piccola taglia hanno un'aspettativa di vita maggiore rispetto ai cani di grande mole, in alcuni casi arrivando anche fino ai 18 anni. Maturano però rapidamente nei primi anni di vita. I cani di taglia grande invece maturano più lentamente, ma hanno un'aspettativa di vita più breve.

La pet mate di Toby Keith ha svelato quelli che secondo lei sono i segreti della longevità del suo cane: «Una dieta sana ricca di verdure, riso, pollo e niente premietti dolci, ottimi geni e tanto amore», oltre a lunghe passeggiate che gli hanno permesso di raggiungere i 21 anni, considerando che l'aspettativa media di vita di un Chihuahua si aggira attorno ai 14-16 anni.

Toby non ha però il primato di cane più vecchio al mondo in assoluto… per ora! Quello spetta a Bluey, un Pastore Australiano nato nel 1910 e morto nel 1939, all'età di 29 anni e 5 mesi.

Fonte | Toby Keith, the Chihuahua