Credit Instagram @bellexploring
in foto: Credit Instagram @bellexploring

Una vittoria, la numero 21, celebrata anche con un abbraccio a Belle, sua compagna di vita ormai da 10 anni: è una delle prime cose che Sofia Goggia, campionessa di sci, ha fatto dopo avere avuto conferma del trionfo per la discesa libera nella Coppa del Mondo di Cortina d’Ampezzo.

In un breve video diffuso da Eurosport su Instagram si vede l’atleta bergamasca correre verso bordo pista per abbracciare Belle, la femmina di Pastore Australiano entrata nella sua vita nel 2014. Le stessa ha raccontato di averla accolta subito dopo un infortunio al ginocchio che le aveva momentaneamente bloccato la carriera, una presenza che si è rivelata salvifica: da allora Belle è sempre rimasta al suo fianco, seguendola quando possibile nelle gare grazie ai genitori di Goggia, accompagnandola in palestra per i duri allenamenti cui la sciatrice si sottopone e condividendo con lei ogni momento del tempo libero, tra passeggiate in montagna e gite al lago.

Belle ha anche una sua pagina Instagram seguita da quasi 4.000 persone, @bellexploring, tappezzato di immagini che la ritraggono su sentieri di montagna, nella casa che condivide con Goggia, per le strade di Bergamo, su una spiaggia della Sardegna e persino a bordo di un elicottero che l'ha portata in quota insieme con la sua umana.

«La amo profondamente e lei mi ama per come sono e non per chi sono», ha ribadito più volte Goggai parlando di Belle e confermando il profondo legame che ha con lei e l’amore per gli animali. Un amore che si manifesta anche attraverso progetti imprenditoriali incentrati su eticità e sostenibilità, come l’investimento in “Le Selvagge”, azienda agricola con sede a Nembro che alleva 2.500 galline allo stato brado per la produzione di uova.