È arrivata anche la conferma dell'attrice: «Sono due giorni che dovrei dire qualcosa su quello che sta succedendo, cioè, si fa così no?», scrive su Instagram Maria Chiara Giannetta, consacrata al successo tv nei panni di Blanca, dopo l'annuncio della sua presenza a Sanremo come co-conduttrice di una serata.

«Ringrazio tutti quelli che mi hanno scritto e che mi stanno incoraggiando e mi gratto per tutte le volte che ho letto le parole “scale di Sanremo” spero di riuscire a scenderle e di non rimanere nella storia per esserci rimasta secca», conclude l'attrice pugliese che ha avuto la sua prima esperienza musicale partecipando al video del singolo "Sembro matto" di Max Pezzali per la regia di regia di Cosimo Alemà.

Nessun accenno nel suo post alla presenza sul palco di Sanremo di Fiona/Linneo, la sua partner a quattro zampe nella serie poliziesca girata a Genova e che è andata in onda su Raiuno dal 22 novembre al 21 dicembre, battendo ogni record di ascolti.

Un successo dovuto anche (o soprattutto?) a questo singolare e riuscitissimo binomio persona/cane: Blanca un'agente della polizia non vedente ma esperta nell'interpretazione dei messaggi vocali e Linneo un American Bulldog femmina che l'accompagna sul campo e vive con la protagonista a Camogli.

Da quando la Rai ha ufficializzato la presenza di Maria Chiara Giannetta, il pubblico italiano chiede solo una cosa: "Ci sarà anche Linneo?". Anche nei commenti sotto all'ultimo post dell'attrice non si contano le richieste: "Porta con te Linneo", "Ci sarà Fiona?", "Porta il cane di Blanca! Per Forza".

In molti, poi, hanno anche trovato una soluzione alla preoccupazione dell'attrice per la famosa entrata in scena sul palco di Sanremo: "Non devi temere di scendere le scale, sarai sicuramente bravissima. Portati Fiona che può aiutarti!"; "Blanca le avrebbe scese senza mancare uno scalino, fossi in te mi porterei Linneo"; "Portati Linneo, sarà un'entrata comica, ma così potrai attaccarti alla scala…".

Una rampa di scale non sarebbe certo un problema per Fiona che ha mostrato in tv le sue capacità: aggredire malviventi, "morire per finta", districarsi tra i caruggi genovesi, salire su una portacointainer, e ovviamente sulle volanti della polizia.

È poi andata in diretta al Tg1 e ha anche sfilato all'anteprima della serie rinsaldando così un rapporto speciale vissuto con l'attrice Giannetta.

Insomma, questa incredibile Bulldog americana sa il fatto suo ma non è mai sola. Durante tutti i mesi di riprese è stata seguita da una pet trainer o da un membro del suo staff e grazie al rispetto per i suoi tempi e le sue necessità, e alla divulgazione di questi principi alla troupe, Fiona ha passato dei bellissimi momenti di gioco con rinforzi positivi e senza che le sia mai mancato il supporto e la presenza del suo riferimento umano, Marco Straccia, che l'ha accolta nella sua famiglia: «In strada ora la riconoscono oppure ci dicono che sembra uguale a quella della tv!». Anche sotto al suo profilo Facebook ufficiale "Linneo di Blanca – Fiona", la domanda più ricorrente è la stessa: "La vedremo a Sanremo?".

Fiona sul palco di Sanremo: ancora non è certo ma se ci sarà ecco il modo giusto per accoglierla da parte del pubblico in sala e a casa

Kodami ha chiesto alla pet trainer Carolina Basile notizie sulla possibile partecipazione di Fiona al Festival della canzone italiana 2022, in attesa di una risposta ufficiale da parte della Rai: «È pronta e preparata per Sanremo», è tutto ciò che ci ha rivelato l'addestratrice.

È certo che vedere un cane sul palco di Sanremo sarebbe importante, perchè Fiona potrebbe diventare la portavoce di tutti gli animali di famiglia e soprattutto di quei cani che vivono nei canili e aspettano qualcuno che li rispetti e li ami. Chissà, dunque, se ci sarà Fiona/Linneo seduto in prima fila al teatro Ariston per vedere la sua amica Maria Chiara Giannetta condurre con Amadeus il festival di Sanremo in diretta tv.