Validato da Eva Fonti
Membro del Comitato Scientifico di kodami
Medico Veterinario

Il tappetino refrigerante è uno strumento utile per permettere ai cani di avere a disposizione un giaciglio fresco durante le calde giornate estive. Può essere utilizzato in casa e anche durante i viaggi in auto e sui mezzi di trasporto pubblici. Molti modelli, infatti, sono di facile trasporto e vengono prodotti con materiali lavabili. Soprattutto chi vive con cani predisposti ai colpi di calore può quindi prenderlo in considerazione come soluzione per ridurre i rischi e favorire il benessere degli animali.

Come funziona il tappeto refrigerante e come aiutare il cane ad usarlo

I tappetini refrigeranti si raffreddano grazie alla presenza, al loro interno, di uno specifico gel che si attiva solo nel momento in cui il corpo del cane esercita un peso sulla sua superficie. Grazie a questa reazione, viene rilasciata gradualmente una temperatura leggermente più bassa rispetto a quella dell'ambiente. Sul mercato esistono anche modelli che funzionano ad acqua, ma in questo caso vanno riempiti prima dell'utilizzo e raffreddati in anticipo, risultando, quindi, più scomodi da utilizzare durante i viaggi.

Una volta depositato a terra, bisognerà fare in modo che il cane sia invogliato a sdraiarsi sopra e per favorire questo comportamento potete seguire alcuni semplici consigli.

Prima di tutto, provate ad appoggiare il tappetino proprio nella cuccia in cui il vostro cane si sdraia di solito e osservate la sua reazione.

Nel caso in cui si mostrasse perplesso, oppure preoccupato per la consistenza del materiale, potete provare a sedervi al suo fianco, gratificandolo con un "bravo" nel momento in cui si sdraia, oppure dandogli un masticativo da sgranocchiare, in modo che impari a legare questo oggetto a momenti piacevoli e rilassanti.

Alcuni cani potrebbero non apprezzare il contatto con materiali sintetici, oppure semplicemente non gradire il cambiamento della superficie. In questo caso potrete ricoprire il tappetino con un lenzuolo che ha già avuto l'occasione di conoscere in precedenza, magari lo stesso che in passato veniva steso sul divano, sul letto, oppure sui sedili dell'auto.

Vantaggi del tappeto refrigerante

L'utilizzo di questo strumento permette di aumentare il benessere dei nostri cani nelle giornate più calde ed è adatto soprattutto per i soggetti che soffrono di problemi respiratori, come ad esempio le razze brachicefale che spesso convivono con la sindrome ostruttiva delle vie aeree superiori e rischiano maggiormente i colpi di calore.

Il tappetino refrigerante, inoltre, può tornare utile durante i viaggi con i mezzi pubblici perché può essere depositato semplicemente al suolo, aiutando il cane a trovare serenità anche nelle situazioni potenzialmente stressanti come, ad esempio, l'attesa di un treno o di un autobus. Allo stesso modo, è possibile usarlo anche quando si viaggia in automobile, in modo da ridurre il disagio dei cani che potrebbero risentire dell'eccessiva temperatura nonostante i finestrini aperti.

Generalmente, questi materassini sono prodotti con materiali molto facili da pulire quindi, anche una volta tornati a casa, potrete utilizzare semplicemente una spugna, dell'acqua e un detergente neutro per tornare a depositarlo al suolo senza avere paura di portare con voi lo sporco accumulato all'esterno.

Svantaggi del tappeto refrigerante

Il tappetino refrigerante, però, presenta anche alcuni svantaggi. Prima di tutto, potrebbe non essere gradito da alcuni cani che, esattamente come noi umani, hanno le proprie preferenze riguardo la tipologia di superficie su cui stendersi. Si rischia, quindi, di spendere soldi inutilmente, senza poter ottenere i benefici dati dall'utilizzo dell'oggetto.

Il consiglio è quindi quello di indagare preventivamente sulle superfici preferite dal proprio cane, provando a mettergli a disposizione un cuscino prodotto con un materiale simile a quello del tappetino e osservando la sua reazione.

I materiali con cui vengono prodotti i materassini, inoltre, pur essendo resistenti, potrebbero non essere adatti ai cani che tendono a rosicchiare e masticare ciò che hanno a disposizione. In questo caso, il materassino potrebbe rompersi causando la fuoriuscita del gel. Prestate quindi particolare attenzione soprattutto con i cuccioli, i quali hanno la necessità fisiologica di mordicchiare per lenire il fastidio della crescita dei denti.

Le informazioni fornite su www.kodami.it sono progettate per integrare, non sostituire, le indicazioni date dal veterinario di riferimento.