29 Dicembre 2022
10:39

Barboncina smarrita a Terni: ricompensa di 5 mila euro per chi la riporta alla sua famiglia

La Barboncina Penelope si è persa quattro settimane fa, l'ultima volta è stata vista il 23 dicembre tra Attigliano e Giove a Terni, in Umbria. La sua pet mate a Kodami: «Siamo devastati per la perdita, aiutateci a condividere l'appello».

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Kodami
4.105 condivisioni
Immagine

L'ultima segnalazione risale a qualche giorno fa: Penelope sarebbe stata vista il 23 dicembre tra Attigliano e Giove a Terni, in Umbria. La pet mate tornerà sul posto per cercarla ancora. Ma sono passate quattro settimane dalla scomparsa e ormai la speranza di ritrovare la sua Barboncina è davvero appesa alle condivisioni dell'appello.

Immagine

La cagnolina, color albicocca, è stata persa il 30 novembre alle 11 in un centro cinofilo mentre era in corso una lezione di socializzazione con altri cani da parte di un professionista del settore. Penelope è gravemente malata e necessita di cure urgenti, le sue persone di riferimento sono devastate per la perdita e offrono una ricompensa di 5.000 euro a chiunque la riporti a casa. La barboncina è microchippata (numero 380260102183495) e risponde se chiamata col suo nome.

«L’ho cercata con droni e cani molecolari, camminando per ore nei boschi, nelle campagne circostanti e ovunque fosse possibile attivarsi sia di giorno sia di notte – racconta a Kodami la pet mate Daphne De Simone – Ho contattato tutte le cliniche e le toeletta tra Viterbo, Orvieto, Terni, alta Umbria ed infine Toscana, senza alcun risultato. Vi imploro di condividere l'appello perché, stando alla tesi del cane molecolare, la sua traccia si interrompe in un punto esatto di una strada come se qualcuno l’avesse prelevata con un'automobile, magari questa persona non ha visto i nostri appelli. Io e la mia famiglia siamo distrutti dalla sua perdita».

Avatar utente
Annissa Defilippi
Giornalista
Racconto storie di umani e animali perché ogni individuo possa sentirsi compreso e inserito nella società di cui fa parte a pieno diritto. Scrivo articoli e realizzo video mettendomi in ascolto dei protagonisti; nascono così relazioni che, grazie a Kodami, possono continuare a vivere.
Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social