9 Aprile 2022
11:30

Avevano trenta tartarughe in auto e le stavano per rivendere: due denunciati a Catania

Avevano testuggini in auto senza alcuna documentazione e le stavano per rivendere. I Carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Gravina di Catania hanno denunciato due cinquantenni.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Kodami
93 condivisioni
Immagine

Avevano ben 30 testuggini in auto e le stavano per rivendere. I Carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Gravina di Catania hanno denunciato due cinquantenni. Sulla loro testa ora pendono i reati di detenzione di esemplari di animali rientranti nella categoria delle specie protette e in via di estinzione senza la prescritta documentazione, ma anche di ricettazione.

I militari hanno effettuato una serie di controlli nel quartiere di San Giovanni Galermo. Ad attirare la loro attenzione è stata un’automobile, una Toyota Yaris, che stava passando su via Macello a bordo i due erano proprio i due. Dai finestrini anteriori della macchina spuntavano parti di attrezzi e questo li ha incuriositi. Così, sono andati più a fondo con un controllo del veicolo.

Immagine

Dalla verifica effettuata dai militari i due uomini sono stati trovati in possesso di attrezzature agricole (tra le quali una motozappa, un taglia erba, una pompa per irrigazione e una bilancia antica in ferro battuto), delle quali non hanno saputo dare spiegazioni circa la provenienza. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri di Catania verosimilmente sarebbero stati provento di un furto e molto probabilmente stavano per disfarsene proponendoli in vendita presso qualche mercatino lì nella zona.

All’interno dell’auto è stata anche trovata una cassetta di plastica con 30 tartarughe di terra della specie Testudo hermanni di diverse dimensioni di cui i due uomini non hanno saputo esibire documentazione comprovante la regolare detenzione. Gli esemplari sono stati affidati su disposizione dell’autorità giudiziaria alle cure di un incaricato del Centro faunistico venatorio di Catania.

Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social
api url views