visita veterinaria sospesa Lav

Migliaia di cani e gatti stanno soffrendo e non possono essere curati a causa della crisi economica: una vera emergenza che la LAV ha scelto di affrontare grazie al nuovo progetto "La visita veterinaria sospesa", con il supporto speciale di Tiziano Ferro.

Come funziona "La visita veterinaria sospesa"? Tutti i cittadini sono invitati a dare il loro contributo con una donazione tramite SMS o chiamata da rete fissa al numero 45587. Si tratta di 2, 5 o 10 euro che contribuiranno a coprire i costi di una visita veterinaria per gli animali, a beneficio degli stessi e delle loro famiglie adottive che mai come in questi ultimi due anni stanno affrontando importanti difficoltà economiche.

Testimonial d'eccezione della campagna è Tiziano Ferro. Il popolare cantante, noto anche per il suo grande amore per gli animali, ha prestato la sua voce alla LAV in un video in cui illustra le finalità dell'iniziativa. Il cantante originario di Latina oggi vive a Los Angeles con il marito Víctor Allen e i loro due cani, Ellie e Jake, e da molti anni collabora con la LAV e con il Ministero della Salute per numerose iniziative in favore degli animali.

«La nostra idea – spiega la LAV – è quella di creare una comunità che si mobiliti per chi ne ha più bisogno, facendo un gesto solidale, tipico italiano, per pagare una visita veterinaria a chi non può permetterselo».

Il riferimento della campagna di solidarietà della LAV è al "caffè sospeso", l'espresso che nei bar di Napoli si paga due volte per permettere anche a uno sconosciuto di berlo. Questa tradizione, secondo la vulgata popolare, va in favore non solo di chi riceve il caffè, ma anche di chi lo offre. Un gesto di solidarietà, per quanto apparentemente piccolo, permette di cementare il rapporto di comunità. Oggi che il rito ha travalicato i confini campani, la LAV con la sua "Visita veterinaria sospesa" ne ripropone lo spirito, allargando la platea dei beneficiari al regno animale.

Non solo le spese veterinarie, la Lega Antivivisezione grazie ai fondi raccolti contribuirà ad aiutare gli animali abbandonati: «Oltre alle famiglie in difficoltà aiuteremo anche gli animali che non hanno una famiglia – gatti di colonie feline e cani liberi sul territorio – e che, grazie a te e alla rete LAV, potranno avere accesso alle cure di cui necessitano».

Un gesto di solidarietà che, come ricorda Tiziano Ferro nel video, va compiuto adesso: « Non c'è tempo. Migliaia di animali contano su di noi».