È precipitato in un pozzo durante una passeggiata a Guidonia, in provincia di Roma, ed è rimasto intrappolato. Avrebbe potuto rivelarsi una caduta mortale per il Segugio protagonista della vicenda, ma a salvarlo ci hanno pensato i Vigili del fuoco.

L’allarme è stato dato dall’umano di riferimento del cane domenica mattina. I due stavano passeggiando nelle campagne nei pressi di via Formello quando l’animale si è allontanato ed è caduto nel pozzo. Dopo avere tentato invano di recuperarlo l'uomo ha chiesto aiuto ai Vigili del fuoco, che hanno inviato sul posto una squadra del Saf (il Nucleo Speleo-alpino-fluviale) esperta in manovre di recupero in situazione difficili.

I soccorritori hanno controllato la profondità del pozzo e poi si sono calati al suo interno tramite un sistema di funi. Una volta sul fondo hanno avvicinato il cane, che non sembrava ferito, lo hanno imbracato in un’apposita pettorina e lo hanno sollevato sino a riportarlo in superficie. L’animale era incolume, pur spaventato, ed è stato preso in carico dal suo pet mate.

Quanto accaduto non deve stupire: il Segugio Italiano è un cane da caccia dalla forte motivazione perlustrativa, esplorativa e predatoria, e questo significa che tra i desideri che possono prendere il sopravvento durante una passeggiata in compagnia dell'umano c'è quello di percepire tutti i particolari dell'ambiente in cui si trova e di inseguire ciò che si muove mentre uno dei bisogni primari è la mappatura del territorio. Non è escluso dunque che durante un'uscita il Segugio possa "agganciare" una traccia olfattiva o notare qualcosa in grado di spingerlo ad allontanarsi per mettersi all'inseguimento, anche senza accorgersi dei pericoli che lo circondano.

Le passeggiate nella natura, d'altronde, sono uno strumento indispensabile per dare spazio alle motivazioni di una razza molto più a suo agio nei boschi che in luoghi affollati ed eccessivamente urbanizzati. È indispensabile perciò mantenere un comportamento vigile in queste occasioni, proprio per evitare che possa mettersi in situazioni di rischio mentre sta soddisfacendo i suoi bisogni.