video suggerito
video suggerito
14 Maggio 2023
18:00

Perché il gatto miagola quando mi vede?

Il miagolio è una forma di comunicazione che il gatto ha sviluppato nel corso dei lunghi anni a contatto con l'uomo. Capita spesso, dunque, che il gatto miagoli quando ci vede e questo verso può avere diversi significati.

1.575 condivisioni
Validato da Sonia Campa
Membro del comitato scientifico di Kodami
Immagine

Il “miao” dei gatti è forse uno dei versi di animali più conosciuti al mondo. Non tutti sanno, però, che il miagolio è una tipologia di comunicazione che i felini hanno sviluppato appositamente per l’uomo, per interagire con lui e per comunicare con l’essere umano sfruttando un suono che si adatta alle caratteristiche uditive umane. Proprio per questo, può avere diversi significati e presentarsi in diverse situazioni. Ad esempio, succede spesso che il gatto miagoli quando ci vede, proviamo a capire perché.

Riconoscimento e “saluto”

Uno dei motivi per cui il gatto miagola quando ci vede può essere ricondotto al riconoscimento, soprattutto se il miagolio arriva in risposta a un “saluto” da parte del pet mate. Pensiamo, per esempio, al pet mate che rientra a casa dopo una giornata trascorsa fuori e si rivolge al gatto, chiamandolo per nome. Sebbene non vi siano prove che il gatto comprenda ciò che gli diciamo, è stato accertato che riconosce il suo nome, e può succedere che miagoli in risposta a una sollecitazione verbale, confermano che è pronto e in ricezione.

Richiesta di cibo

Uno dei motivi per cui il gatto miagola quando vede il suo pet mate è tra i più basilari: la richiesta di cibo. Nel corso della lunga convivenza con l’essere umano, i gatti hanno imparato che le loro orecchie sono sensibili al miagolio e l’hanno “perfezionato”, adattandola anche alla reazione che suscita negli umani. Nel vedere il pet mate, dunque, il gatto potrebbe miagolare per comunicargli di avere fame e di volere cibo, una vocalizzazione che solitamente è caratterizzata da toni più brevi e acuti.

Richiesta di attenzione

A volte il gatto miagola semplicemente per chiedere l'attenzione del pet mate, e non per ottenere qualcosa di materiale. Per alcuni gatti è importante “essere visti” e considerati, e capita che nel vedere il proprio umano di riferimento emettano un miagolio per avviare un’interazione, ben consapevoli che si tratta di un modo immediato con cui possono essere notati.

Richiesta di contatto e condivisione

Allo stesso modo può succedere che un gatto che vede il pet mate miagoli per chiedere un contatto o comunque una interazione, una coccola o un momento di gioco. Il miagolio stimola nell’essere umano la reazione, che può essere ripagata con una strusciatina o con delle fusa, una sorta di “grazie” per la condivisione.

Per minaccia

Il miagolio può assumere anche un significato di minaccia. Se per qualche motivo il gatto si sente in pericolo o minacciato da qualcuno, arriva a emettere un vocalizzo a bocca aperta che, gradualmente, chiude, accompagnato da uno sguardo fisso verso chi o cosa il gatto intende allontanare. Si tratta di un suono più gutturale e meno squillante, e può essere diretto anche verso il pet mate se è il pet mate a rappresentare la minaccia. Può capitare, per esempio, in caso di urla, magari se viene sgridato: il gatto non comprende il significato di “punizione” o “sgridata”, e può reagire miagolando minaccioso perché impaurito.

Avatar utente
Andrea Barsanti
Giornalista
Sono nata in Liguria nel 1984, da qualche anno vivo a Roma. Giornalista dal 2012, grazie a Kodami l'amore per gli animali è diventato un lavoro attraverso cui provo a fare la differenza. A ricordarmelo anche Supplì, il gatto con cui condivido la vita. Nel tempo libero tanti libri, qualche viaggio e una continua scoperta di ciò che mi circonda.
Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social
api url views