Validato da Sonia Campa
Membro del Comitato Scientifico di kodami
Consulente per la relazione uomo-gatto

Basta dare un’occhiata su YouTube o su TikTok per farsi un’idea: tra gli innumerevoli video che hanno per protagonisti i gatti ne spunta, immancabilmente, uno che li riprende alle prese con un cetriolo piazzato ad arte vicino a loro quando meno se lo aspettano, con conseguente reazione di paura tra salti e fughe che inevitabilmente strappa un sorriso. Eppure prima di divertirci bisognerebbe domandarsi, perché i gatti hanno paura dei cetrioli? E soprattutto, è salutare cavalcare questa paura per divertire?

La reazione “attacco o fuga” davanti al predatore

La risposta alla prima domanda non è ancora definitiva né univoca. Alcune teorie – una delle quali rilanciata dal National Geographic – sostengono che il cetriolo venga scambiato dal gatto per un serpente vista la conformazione dell’ortaggio e il posizionamento a terra, o comunque per un predatore. Il gatto reagisce quindi con il meccanismo naturale che si attiva alla vista del predatore: l’attacco o la fuga. E visto che i gatti hanno un forte istinto di conservazione che li porta a evitare la lotta se non estremamente necessario, la reazione primaria è la fuga.

Il fattore sorpresa

In linea di massima comunque non tutti i gatti si spaventano quando vedono un cetriolo e non tutti hanno la stessa reazione che dipende da un complesso di fattori tra cui anche il posizionamento dell’ortaggio. Vicino alla ciotola, in particolare, rappresenta per molti una grande minaccia perché è un’area che viene percepita come sicura e protetta. E si torna al meccanismo del “fight or flight”: sorpresi dall'elemento di disturbo (di solito lo scherzo viene imbastito posando il cetriolo a terra senza farsi vedere dal felino, che quando si gira e lo vede, si spaventa e fugge), davanti a una minaccia sconosciuta il gatto tende a reagire d’istinto, scappando per tutelarsi.

Perché non bisogna fare al gatto lo scherzo del cetriolo

Date queste spiegazioni si viene al nodo cruciale: è opportuno fare al gatto lo scherzo del cetriolo? La risposta è assolutamente no, perché mettere un gatto o qualsiasi altro animale in condizioni di stress e paura è profondamente sbagliato, e sottoporlo a un esperimento di questo genere solo per «vedere cosa succede» mette a rischio la sua serenità arrivando anche a essere dannoso.

Il gatto è un animale generalmente molto riservato e territoriale, e deve sentirsi al sicuro in casa sua, senza umani che lo mettano in difficoltà e lo spaventino per il solo fatto di ridere di lui. Sfruttare una paura atavica per questo motivo può in alcuni casi spingere il gatto a non sentirsi più tranquillo tra le mura di casa, soprattutto se, come già sottolineato, lo scherzo viene fatto nei pressi della zona in cui mangia e beve. Di divertente, nello scherzo del cetriolo, non c’è insomma proprio nulla.

Perché il gatto si rotola?