La tartaruga di Hermann
in foto: La tartaruga di Hermann

Oltre 50 tartarughe di terra tenute nel giardino di una villetta di Mestre sono state sequestrate dai carabinieri del Cites, il nucleo che si occupa della tutela di animali e piante in via di estinzione.

Le tartarughe erano rimaste senza umani di riferimento dopo che la proprietaria della villetta è morta. I parenti, scoprendo i 54 rettili in giardino, hanno deciso di avvisare le autorità, ed è quindi scattato l’intervento dei Carabinieri.

Gli specialisti della tutela ambientale, arrivati sul posto, hanno avuto conferma che si trattava di tartarughe specie Testudo hermanni, e dunque protette dalla Convenzione di Washington e dai regolamenti europei perché considerate in via di estinzione. La donna invece le allevava, facendole riprodurre nel suo giardino: dai primi accertamenti è risultato che le più anziane avevano circa 30 anni, le più giovani un anno.

I carabinieri hanno immediatamente preso in consegna le tartarughe, mettendole sotto sequestro, e le hanno affidate al centro autorizzato "Il Pettirosso" di Modena, diretto dal responsabile Piero Milani. Essendo animali appartenenti a specie protetta di cui mai era stata denunciata l’esistenza al Cites non possono essere adottate da privati: sono stati rilasciati in un'area boschiva di 6 ettari, dotata di fonti d’acqua, appositamente predisposta per accogliere questa specie.

Le Testudo hermanni sono inserite nella lista rossa della dell'Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN) tra le specie minacciate di estinzione. Si tratta dell'unica specie di testuggine originaria dell'Italia, ed è presente in tutta l'Europa meridionale, dove ha il primato di tartaruga più diffusa in cattività. Il declino della popolazione in natura deriva proprio dalla pratica di allevarle in cattività, oltre che dalla distruzione del loro habitat e dalle attività antropiche. Per proteggere la specie, sia l'allevamento sia la detenzione sono regolate oltre che dalla Convenzione di Washington anche da numerosi altri trattati internazionali.