Legati a un palo, in una strada a chilometri di lontananza dal luogo in cui erano stati rapiti. E' sempre Tmz, il sito americano "bibbia" dello show business e del gossip in Usa, a dare aggiornamenti di nuovo sulla terribile vicenda avvenuta al dog sitter e ai tre Bouldogue francesi di lady Gaga. Due di loro, Gustav e Koji, erano stati rapiti durante la passeggiata serale con Ryan Fischer che si occupa degli animali della cantante e l'uomo era stato anche raggiunto da un colpo di pistola. Tmz aveva poi reso noto che entrambi i cani erano stati consegnati alla polizia da una donna e ora arriva qualche dettaglio in più.

La "buona samaritana", come il sito americano l'aveva definita, aveva incrociato sul suo cammino i Bouledogue francesi legati intorno a un palo in una strada di Los Angeles e li aveva riconosciuti come i cani, appunto, rapiti alla cantante. Dei sequestratori ancora non si sa nulla ma le indagini continuano e si sono concentrate analizzando il percorso compiuto da Fischer con i cani prima di arrivare nella zona in cui ha subito il terribile agguato e le cui immagini, riprese da una telecamera di sorveglianza, hanno fatto il giro del mondo. Il dog walker era entrato in un negozio di liquori su Sunset Boulevard e gli investigatori ritengono che lì possa essere stato adocchiato con dei cani considerati di valore perché solitamente fanno parte di famiglie che li hanno acquistati motivati dalla moda dei Bouldogue francesi e altre razze di cani brachicefaliche negli Stati Uniti e in tanti paesi occidentali, Italia in primis, è davvero massiva.

Le condizioni di salute di Fischer sono buone: è ancora ricoverato in ospedale mentre i due cani di Lady Gaga si sono riuniti con Miss Asia, la terza Bouldogue francese che era riuscita a scappare dal rapimento ma che non si era allontanata dal suo dog sitter caduto a terra dopo lo sparo. La cantante, intanto, è sempre a Roma dove sta interpretando il ruolo di Patrizia Reggiani per il film "Gucci" diretto da Ridley Scott.

Rapiti due cani di Lady Gaga, gli aggressori sparano al dog sitter