Forse è stata la troppa curiosità ad avergli fatto infilare il muso in un cancello ed è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per aiutarlo a tirar fuori da lì. Protagonista di questo episodio è stato un cucciolo di tre mesi di Pastore tedesco a Fornelli, in Provincia di Isernia. Intorno alle 8.30 del mattino di sabato 17 i pompieri sono corsi a salvarlo.

Secondo quanto ricostruito dai vigili il cane stava giocando. A un certo punto ha messo il muso tra le sbarre, incastrandosi. Dopo averlo calmato i pompieri hanno creato un varco nel cancello grazie a un piccolo divaricatore che ha permesso di disincastrargli la testa. Con questo strumento, infatti, prima si sono rotte due barre di metallo e poi è stato possibile dargli di nuovo la libertà.

In poco più di un minuto il Pastore tedesco è stato tolto dal cancello, tra gli applausi di chi era lì presente e faceva il tifo per lui. E il cucciolo, un po' spaesato ma contento, si è fatto fare pure le coccole da parte dei vigili del fuoco che, con pazienza, hanno cercato di estrarlo da quella situazione.

Bologna: il cane sulla ringhiera del balcone non riesce a scendere, salvato dai Vigili del fuoco