In un giorno come tanti di aprile a Ginosa, una città in provincia di Taranto, in Puglia, tra le vaste campagne costellate da migliaia di ulivi, Kerry giace sull'asfalto. È stata investita, ma non è sola: accanto a lei ci sono i suoi cuccioli. Kerry è diventata mamma da poche settimane. Tuttavia, le sue ferite sono troppo gravi e la cagna viene separata dai suoi piccoli, che vengono affidati alle cure dei volontari di un'associazione del luogo, e trasportata in una clinica veterinaria specializzata.

La diagnosi è infausta: frattura scomposta alla zampa anteriore sinistra. I veterinari decidono di operare, ma non c'è nulla da fare per Kerry: la zampa guarisce, ma resterà per sempre storta e piegata. Non bisogna farne un dramma, però: Kerry si riprende, ricomincia a camminare, una zampa dopo l'altra, un passo alla volta. Tempo di abituarsi alla sua nuova condizione ed è pronta a correre di nuovo a perdifiato nel cortile del rifugio Alma Tamborrino di Ginosa.

Adesso Kerry ha due anni – è una cagnolina dolcissima, basta guardarla negli occhi per individuare nello sguardo fiero tutta la sua tenacia – ed è in cerca della famiglia giusta per lei.

Per adottare Kerry, contatta il Canile di Ginosa al 3929436128

Fonte| Canile di Ginosa

L'amicizia tra Yuri e Melissa dimostra che la disabilità non è un limite