Il video dell’orso che irrompe in un picnic e sale sul tavolo in Messico

In Messico una donna stava festeggiando il compleanno di suo figlio quando è apparso un orso, che ha mangiato i tacos e le enchiladas direttamente dal tavolo. La madre è riuscita a mantenere la calma, evitando incidenti. Una sua amica ha ripreso tutta la scena e pubblicato il video su TikTok.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Kodami
28 Settembre 2023
15:55
18 condivisioni
Immagine

In Messico, nella riserva naturale di Chipinque, un orso nero ha fatto irruzione durante un picnic divorando i tacos e le enchiladas direttamente dal tavolo e a pochi centimetri dai presenti. Seduta a letteralmente due passi c'era infatti Silvia Macías, che era andata al parco per festeggiare il quindicesimo compleanno di suo figlio Santiago, affetto da sindrome di Down. Improvvisamente, la donna e suo figlio si sono ritrovati faccia a faccia col plantigrado, ma la madre è riuscita a mantenere la calma invidiabile restando completamente immobile e tranquillizzando e proteggendo suo figlio.

L'intera scena è stata filmata da un'amica di Macías, Angela Chapa, che ha poi raccontato tutto in un video su TikTok diventato in breve tempo virale. L'orso si è presentato poco dopo che il tavolo era stato appena apparecchiato, cogliendo tutti di sorpresa e mangiando praticamente tutto, patatine fritte, enchiladas, tacos e salse incluse. Un orso che mangia è sicuramente una delle situazioni più rischiose in cui è possibile trovarsi, perché se dovesse sentirsi minacciato potrebbe difendere il suo pasto anche in maniera molto aggressiva.

Immagine

«La cosa peggiore che potesse accadere era che Santiago si spaventasse – ha raccontato Macías all'Associated Press – Santiago ha molta paura degli animali… anche un gatto, un cane o qualsiasi altro animale lo spaventa moltissimo. Ecco perché gli ho coperto gli occhi, non volevo che lo vedesse e urlasse o che scappasse. Avevo paura che se si fosse spaventato o avesse urlato l'orso avrebbe potuto spaventarsi e reagire a sua volta». Macías e Chapa sapevano bene che in zona fossero presenti orsi neri, tuttavia di solito si vedono all'alba e al tramonto, non in pieno giorno, per cui non si aspettavano questo incontro ravvicinato.

Le due donne conoscevano però molto bene quali sono i comportamenti corretti da tenere in caso di incontro con un orso nero, ovvero non scappare mai e mantenere la calma. «Faremo un gioco in cui ci copriamo gli occhi e ci comporteremo come statue», ha ricordato di aver detto a suo figlio la donna. Ed è esattamente quello che hanno fatto. Santiago e sua madre sono infatti rimasti immobili: «L'orso era molto vicino a noi, lo sentivamo ringhiare mentre mangiava, si sentiva anche il suo odore. Era davvero molto, molto vicino», ha aggiunto Macías.

Fortunatamente, grazie proprio al sangue freddo e al comportamento dei presenti, l'orso non ha prestato molta attenzione a chi gli stava intorno: ha terminato rapidamente il suo pasto e, alla fine, è andato via. Gli incontri ravvicinati con gli orsi neri americani (Ursus americanus) sono molto comuni in Nord America e Messico, anche in città, e infatti i social media sono pieni di video di incontri ravvicinati. Alcuni, come in questo caso, possono essere utili per promuovere i comportamenti corretti da tenere per evitare incidenti e sensibilizzare verso una pacifica convivenza, argomento al centro di un nostro episodio di Incontri Selvaggi dedicato proprio agli orsi.

Altri video lo sono però decisamente meno. Abbiamo più volte affrontato questo argomento tra le pagine di Kodami, sottolineando come molto spesso questi filmati sono quasi sempre completamente decontestualizzati e rischiano di generare confusione e sovraesposizione, accentuando così il rischio percepito o la desensibilizzare verso i pericoli legati a un eventuale incontro con un orso. Le parole chiave dovrebbero però essere sempre consapevolezza ed educazione alla natura, due elementi fondamentali che hanno permesso a questa famiglia ridurre i rischi, evitare incidenti e riprendere tranquillamente i festeggiamenti e il picnic appena l'orso è andato via.

Avatar utente
Salvatore Ferraro
Redattore
Naturalista e ornitologo di formazione, sin da bambino, prima ancora di imparare a leggere e scrivere, il mio più grande sogno è sempre stato quello di conoscere tutto sugli animali e il loro comportamento. Col tempo mi sono specializzato nello studio degli uccelli sul campo e, parallelamente, nell'educazione ambientale. Alla base del mio interesse per le scienze naturali, oltre a una profonda e sincera vocazione, c'è la voglia di mettere a disposizione quello che ho imparato, provando a comunicare e a trasmettere i valori in cui credo e per i quali combatto ogni giorno: la conservazione della natura e la salvaguardia del nostro Pianeta e di chiunque vi abiti.
Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social
api url views