L'aspetto di Jubilee non è come quello di tutti gli altri cani. Questa Siberian Husky di 6 anni ha un problema congenito alle palpebre che conferisce ai suoi occhi azzurri un'espressione di perenne sorpresa, quasi come fosse un cartone animato. Dopo essere finita in canile, ci sono voluti più di due anni, ma alla fine i volontari hanno trovato la famiglia perfetta per lei.

È stato proprio a causa del suo aspetto che Jubilee è finita in canile: l'allevatore credeva che nessuno l'avrebbe adottata. Così la cagnolina è approdata all'Husky House, un rifugio per cani in difficoltà nel New Jersey. I volontari del canile l'hanno amata sin dal primo istante e hanno voluto assicurarsi che la piccola non avesse alcun problema grave di salute, come hanno spiegato ai media locali: «Probabilmente il suo precedente pet mate era un allevatore, ma non siamo sicuri che avesse le certificazioni necessarie a svolgere questo lavoro. Quando Jubilee è arrivata l'abbiamo subito portata da un veterinario. I controlli effettuati hanno dimostrato che è nata così e la sua condizione non le impedisce di vivere una vita normale. È un cane felice, giocoso e basta darle un premietto per guadagnarsi il posto di suo migliore amico».

Nel frattempo, in due anni di permanenza all'Husky House, le proposte di adozione per Jubilee sono state pochissime e nessuna si è rivelata adatta per la cagnolina: «È un po' timida all'inizio – ha spiegato uno dei volontari -, credo che le persone si aspettino un benvenuto più caloroso dai cani in generale, ma spesso basta avere un po' di pazienza in più e cercare di capire che bisogna guadagnarsi la loro fiducia».

Poi tutto è cambiato quando i volontari hanno deciso di pubblicare un appello sulla loro pagina Facebook: in pochissime ore il post ha raggiunto più di 40 mila condivisioni. «Abbiamo avuto un riscontro impressionante e siamo davvero grati per tutto l'amore e il supporto che ci è stato dimostrato». Ma non solo. Jubilee è diventata una star anche sulla piattaforma Reddit, in un post dal titolo esilarante: "Questa è Jubilee. Sembra si tratti di un cane impagliato male, ma non è così".

Così le richieste d'adozione hanno cominciato a fioccare. Al rifugio viene svolto un iter per un'adozione consapevole e, data la popolarità di Jubilee, l'attenzione alla scelta del pet mate è stata altissima: referenze, visite di controllo pre e post adozione, possibilmente in una famiglia in cui ci siano già altri cani. «Al rifugio Jubilee ha due compagni a cui è molto affezionata, Rocky e Rosie. Stiamo cercando di trovare l'incastro perfetto per lei».

E la famiglia giusta è poi arrivata. Si tratta di una coppia che aveva già adottato altri due Husky proprio all'Husky House. Adesso Jubilee è finalmente a casa, inondata dall'amore e dalle attenzioni dei suoi pet mate e dei suoi due nuovi amici a quattro zampe.

Fonte | Husky House