video suggerito
video suggerito
13 Luglio 2022
17:41

Gattino abbandonato in una scatola a Foggia: i Vigili del Fuoco salvano Ciro

Un gattino è stato abbandonato in una scatola da una coppia di ragazzi a Foggia. Rifugiatosi su un albero, è stato salvato dai Vigili del Fuoco, che lo hanno chiamato Ciro.

12.916 condivisioni
Gatto scatola Kodami

Era stato abbandonato in una scatola con una copertina e una razione di paté. Una volta uscito, si era rifugiato in cima ad un albero da dove, per trarlo in salvo, è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Foggia.

È stato chiamato Ciro, una scelta non casuale dato che uno dei vigili che lo hanno recuperato si chiama proprio così, ed è l’ennesimo episodio di abbandono in quest'estate del 2022.

Il fatto è avvenuto la scorsa notte. Il cucciolo era stato lasciato non senza una serie di premure da una coppia di ragazzi, inconsapevoli però che qualcuno stesse assistendo a tutta la scena. Immediatamente sono stati allertati i volontari di Guerrieri con la Coda che, arrivati sul posto, si sono trovati di fronte a quella che sembrava essere una terribile sorpresa: la scatola con il gatto era vuoto e attorno c'era un gruppo di cani. «Abbiamo avuto un attacco di panico – scrivono sulla pagina Facebook dell’Associazione – Temevamo lo avessero ammazzato. Ciro, invece, era sull'albero che ci guardava. Non c'è stato modo di farlo scendere».

Gatto Albero

Ecco allora che sono stati chiamati in causa i Vigili del Fuoco che in pochi secondi lo hanno messo in salvo recuperandolo dai rami dell'albero. Adesso Ciro è al sicuro ma «se fosse rimasto su quell’albero con il temporale di ieri – hanno concluso i volontari – non lo avremmo più trovato». Questa mattina il piccolo è stato portato da un veterinario per ricevere tutte le cure necessarie.

Gatto Vigili del fuoco

Ora bisognerà trovare qualcuno che voglia adottare il gattino per dargli la possibilità di una vita serena. A tal proposito i riferimenti dei volontari di  Guerrieri con la Coda sono facilmente reperibili attraverso il sito web e la pagina Facebook dell’associazione. Ma prima di decidere se adottare lui o qualsiasi micio, ricordiamoci soprattutto dopo episodi del genere che scegliere di vivere con un animale deve essere sempre una scelta consapevole e bisogna prima di tutto, passata l'onda delle emozioni, chiedersi perché si desidera adottare un gatto.

La storia di Ciro si aggiunge come ennesimo episodio di abbandono di animali registrato in questi giorni nel foggiano e che abbiamo raccontato su Kodami. Martedì è toccato addirittura a tre galline, gettate barbaramente legate in un bidone dei rifiuti. Pochi giorni fa, invece, è stata la volta di un cane, legato a un palo da una mamma davanti agli occhi bagnati dalle lacrime del proprio figlio.


L'estate è la stagione in cui aumentano gli abbandoni, ma questo è proprio il periodo migliore per adottare un animale. Perché abbiamo più tempo da dedicare al nuovo arrivato e la prima avventura che vivremo insieme può essere quella di una vacanza. Scopri e partecipa alla campagna di Kodami contro gli abbandoni per vivere una "Vacanza bestiale".

Avatar utente
Roberto Maggi
Giornalista
Sono nato a Bari nel 1985. Sono un giornalista, fotografo e videomaker. Amo raccontare storie di animali sia con le parole che con le immagini. Sono laureato in giurisprudenza e da anni seguo la cronaca locale in Puglia. Amo tutti gli animali, ma in particolar modo i gatti. Faccio spesso amicizia con loro quando viaggio con la mia moto.
Sfondo autopromo
Segui Kodami sui canali social
api url views