Un incendio devasta l’oasi felina di Pianoro, in provincia di Bologna: otto i gatti morti carbonizzati. Si trovavano tutti nell’infermeria che è andata totalmente distrutta. Gli altri esemplari (una settantina) sono scappati via terrorizzati dalle fiamme. Ma grazie all’impegno dei gestori e dei volontari sono stati recuperati. Ancora non si sa per quale ragione sia divampato il rogo, ma sta di fatto che oggi più della metà dello spazio ormai non esiste più.

I mici si sono salvati anche perché il gattile aveva un piano antincendio, con vie di fuga dedicate proprio agli animali. «L’incendio si è sviluppato intorno all’una di notte – spiega a Kodami Antonio Dercenno, presidente dell’associazione Una zampa sul cuore – Siamo stati allertati dai vigili del fuoco questa mattina, con le fiamme che ormai non c’erano più. Non abbiamo idea sulle cause del rogo. Dalle telecamere che controllano il perimetro non si vede nessuno entrare. Si pensa dunque sia stato un cortocircuito, ma nel punto in cui sono scoppiate le fiamme non c’è nulla che possa averlo scatenato».

«Strutture, strumenti e apparecchiature che ci erano state donate e nelle quali negli anni avevamo investito decine di migliaia di euro non esistono più e noi non sappiamo davvero se e come potremo superare questo momento», spiegano dall'associazione sulla loro pagina Facebook. L’associazione ha lanciato una raccolta fondi per cercare di ricostruire la parte di gattile ormai non più vivibile. Sul sito dell'associazione Una zampa sul cuore  c'è uno spazio per piccole e grandi donazioni, con la speranza di riavviare presto la funzionalità di metà della struttura. «Avevamo istituito una infermeria con 10 posti letto per gatti – ha aggiunto Dercenno – È andato tutto distrutto ma vogliamo uscirne fuori. La gente ci è stata molto vicina, non siamo mai stati soli. Tutto quello che abbiamo costruito in tutti questi anni lo fatto grazie ai cittadini che ci danno una mano. Siamo fieri di questo. Continueremo».

In Emilia-Romagna la Regione stanzia fondi per canili e gattili