Sono un biologo naturalista di formazione, attualmente studente magistrale presso L'università di Pisa.Comprendere i meccanismi che muovono il comportamento degli animali e le ragioni che ne hanno permesso la loro evoluzione sono le domande principali che muovono la mia ricerca e la mia passione per l'etologia. Rispondendo ad esse, tento di ricostruire sia il filo conduttore che accomuna l'etologia di ogni specie animale, sia le differenze che distanziano ogni ramo evolutivo dall'altro.
I figli delle femmine di babbuino giallo di alto rango raggiungono prima l’indipendenza
La geopolitica dei delfini: i maschi conquistano le femmine formando alleanze
Anche i cebi barbuti usano strumenti e aprono le noci con il “martello”
Il verso dei gorilla per catturare l’attenzione degli umani
I bonobo “piagnucolano” come bambini per aumentare le probabilità di essere consolati
Il lutto negli scimpanzé: lo studio sulle madri che trasportano i corpi senza vita dei figli
Lo studio: i bonobo tolleranti e pacifici con gli estranei. Quanto sono simili a noi?
Scimpanzé “innovatori”: costruiscono pozzi e poi trasmettono il comportamento
Come la genetica e la domesticazione del cane hanno influito sulla relazione con l’uomo
I delfini preferiscono essere altruisti piuttosto che egoisti
I piccoli di pappagallini groppaverde balbettano come i bimbi quando imparano a parlare
I cercopitechi verdi abituati all’uomo sono più curiosi e aperti alle novità