È rimasto aggrappato al tombino lottando con tutte le sue forze per rimanere in vita in attesa che qualcuno lo aiutasse a uscire da quella trappola. Quando si è accorto di quella scena straziante, Daryah è corso subito da lui ed è riuscito a liberare il ratto pochi istanti prima che potesse annegare.

Quel giorno aveva piovuto a dirotto a Las Condes, una città vicino a Santiago del Cile: le fognature si erano riempite d’acqua e c’era il serio rischio che potessero allagare le strade. Per questo il ratto aveva cercato una via di fuga ed era riuscito a raggiungere il tombino provando a uscire dall’unico buco a disposizione. Ma quell’apertura era troppo piccola per il suo corpo e così era rimasto incastrato.

Mentre l’acqua saliva, si era aggrappato con le zampe per far emergere la testa e poter respirare: nonostante i ratti riescano a nuotare, possono trattenere il respiro solo per qualche minuto. Il ratto ha continuato a farsi forza e a non mollare anche quando tutto il corpo è stato sommerso dall’acqua ma nessuno sembrava accorgersi di lui: la sua vita era davvero in pericolo.

Fin quando Daryah, un ragazzo del posto che passava di lì, da sempre amante degli animali, ha notato che il roditore stava lottando disperatamente per non cadere giù. Subito si è precipitato in suo aiuto e, dopo aver recuperato un’asta di metallo, ha provato a salvarlo al più presto, facendo leva sul tombino per estrarlo. Dopo qualche istante di apprensione, Daryah è riuscito a sollevare la bocchetta, capovolgendola con cautela per permettere al ratto di restare aggrappato. Salvo e di nuovo sulla terra, il ratto è tornato a camminare dirigendosi verso i cerchioni dell’auto di Daryah, per recuperare le energie e trovare un po’ di calore dopo il freddo che aveva dovuto sopportare.

Le immagini di questo salvataggio straordinario sono diventate virali su TikTok, e più di 24 milioni di persone hanno visto il soccorso di Daryah. In molti hanno ringraziato il ragazzo per non essersi voltato dall’altra parte e per aver salvato una vita in pericolo con quel semplice gesto pieno d’amore.