E' stato declassato a "tempesta tropicale" ma l'uragano Ida sta colpendo duramente gli Stati Uniti, con venti che arrivano a raggiungere anche i 96 chilometri orari e inondazioni che stanno chiaramente mettendo alla prova anche i rifugi di cani e gatti.

Dalla Lousiana è partito il lavoro dell'associazione Lucky Dog Animal Rescue che ha la sua sede a Arlington. «Ci stiamo preparando al peggio», ha dichiarato a un media locale la direttrice Mirah Horowitz che ha già recuperato una dozzina di cani che erano ospitati dalla Humane Society nella zona meridionale del Mississippi. «In questo rifugio in particolare già c'è una situazione critica: hanno più di 400 animali presenti e la loro capacità massima è di circa 250».

Lucky Dog opera proprio sul soccorso basato sull'affido, il ché vuol dire che il numero di cani che possono aiutare è direttamente correlato al numero di persone che si rendono disponibili ad ospitarli in attesa di trovare un'adozione definitiva. «Il successo delle nostre operazioni dipende da quanti affidatari riusciamo a trovare ogni volta – ha spiegato Horowitz – Ci aspettiamo di dover assistere molti più cani nei prossimi giorni, inclusi alcuni provenienti da un centro di evacuazione a Tulsa, in Oklahoma, dove è stato necessario preparare un rifugio temporaneo per gli animali che potrebbero aver bisogno di essere spostati».

A Tulsa è stato creato un hub, un luogo in cui vengono appunto trasferiti gli animali e solo quando le acque si ritireranno potrà essere anche valutato il danno. Per portare i cani da una parte all'altra è stato organizzato un volo finanziato dalla Bissell Pet Foundation, altra associazione che si occupa di rifugi e adozioni in Usa.

Ancora prima che l'uragano Ida arrivasse in Louisiana, un altro rifugio per animali nella contea di Orange è stato evacuato grazie al lavoro di Humane Society of Louisiana e di National Best Friends Animal Society  che hanno contribuito a trasferire alcuni degli animali che con la tempesta sarebbero stati a rischio vita. «HSLA sta lavorando contro il tempo per aiutare i rifugi e i soccorsi prima che il devastante uragano arrivi a terra lungo la nostra costa – scrivono sul sito mostrando la foto in apertura a questo articolo – Questi 38 gatti e gattini sono stati appena evacuati e si sono sistemati per la notte nella nostra struttura di Tylertown. Gli animali provenivano dal rifugio per animali della parrocchia di St. Mary, da una zona che presto dovrà affrontare il peggio della catastrofica tempesta».