Si è sporto troppo tra le griglie senza protezione del balcone, forse alla ricerca dei suoi umani che lo avevano lasciato in casa da solo ed è rimasto incastrato dalla balaustra con le zampe di dietro e tutto il corpo sospeso nel vuoto, rischiando di precipitare per tre piani. Sono stati i guaiti del cagnolino, un impaurito meticcio che se l’è vista davvero brutta, a richiamare l’attenzione dei vicini che hanno allertato subito i soccorsi.

I Vigili del fuoco sono arrivati velocemente al condominio in via Sebastiano Veniero, in zona Fiera a Milano, dove è accaduta la brutta vicenda e sono riusciti a trarre in salvo il cagnolino evitando che precipitasse. Prima di tutto hanno stesso un telone in modo che se l’animale fosse precipitato il volo sarebbe stato attutito. Poi con una scala sono saliti fino al balcone e hanno spinto il cagnolino dentro le grate.

I pompieri si sono poi accertati che ci fosse una ciotola con dell’acqua per il cane e che la finestra fosse aperta per mettere in casa l’animale in modo da evitare che si ripetesse l’accaduto. L’operazione di salvataggio è stata ripresa e postata dai vigili del fuoco sulla loro pagina Facebook. Accertamenti sono in corso per valutare il ruolo dei suoi umani di riferimento.