Non c'è nulla che una mamma non farebbe per i propri figli e la stessa cosa vale per questa gatta con il suo cucciolo.

Lo scorso 27 aprile a Istanbul in Turchia, una micia si è presentata al Pronto Soccorso di un ospedale della città trasportando un gatto di poche settimane nella sua bocca. Sembrava quasi fosse lì per chiedere aiuto e, in effetti, poco dopo i medici e gli infermieri hanno scoperto che era proprio così: il gattino era ferito e aveva bisogno di essere curato immediatamente.

Così il personale ospedaliero non si è perso d'animo e ha deciso prendersi cura di loro e, mentre il piccolo veniva medicato, la gatta è rimasta in sala d'attesa ed è stata prontamente rifocillata con cibo e acqua. Dopo aver prestato le prime cure al gattino, il personale ha deciso di trasportare entrambi, micio e mamma gatta, presso una struttura veterinaria locale in cui avrebbero potuto terminare insieme, e al sicuro, il periodo di convalescenza.

Era successo anche in Brasile qualche mese fa: un cane ferito si era recato direttamente dal veterinario per farsi medicare. Questo tipo di comportamento può essere collegato alla capacità di apprendimento dei cani, abilità formidabile per tutte le tipologie e soprattutto nei meticci e nei cani di strada.

Fonte: Merve Özcan