Maltrattamento, documenti falsi, uccisione di animali e traffico illecito: sono questi i reati di cui dovranno rispondere un conducente, un trasportatore e un rivenditore al quale erano destinati 30 cuccioli stipati all'interno di un furgone e scoperti nei pressi dello svincolo autostradale di Palmanova, in Provincia di Udine. Tra gli animali, uno è morto e tre sono in condizioni gravi.

E' questo il risultato di un'operazione condotta dalla polizia stradale di Gorizia per il contrasto del fenomeno del traffico degli animali. Per ulteriori accertamenti e per verificare lo stato di salute dei cuccioli è stato richiesto anche l'intervento del servizio veterinario dell'Azienda sanitaria universitaria del Friuli Centrale, che insieme al nucleo operativo per l'attività di vigilanza ambientale del Corpo forestale regionale hanno constatato il degrado e l'inadeguatezza del trasporto.

Nel mezzo è stata trovata una nutrita varietà di cagnolini: cinque Bassotti, quattro Barboncini, due Chihuahua, due Golden Retriever, quattro Spitz, tre Bouledogue francesi, sei Shih Tzu, uno Shiba Inu e tre Chow Chow. Oltre ad essere trasportati in maniera inadeguata perché il mezzo non aveva un'adeguata aerazione e le gabbie erano di altezza insufficiente, gli animali erano malnutriti e non sufficientemente abbeverati.

Un cucciolo è morto e altri tre sono in gravi condizioni

Le forze dell'ordine hanno inoltre notato alcune discrepanze sui documenti sanitari e di trasporto e sulla reale età dei cuccioli. Ventidue di loro sono sotto sequestro e sono stati affidati al canile di Udine. Altri 8 invece avevano bisogno di cure e sono stati ricoverati in una clinica veterinaria. Il giorno dopo l'operazione uno dei piccoli ricoverati è morto e le condizioni di altri tre si sono aggravati.

Non è la prima volta che in Friuli Venezia Giulia vengono effettuati controlli simili. Nelle scorse settimane, sempre in Provincia di Gorizia, ma a Villesse, la polizia di Stato aveva fermato un traffico illegale di cuccioli tra la Slovenia e l'Italia. Sei animali di razza, tre Barboncini toy e tre Bouledogue francesi, erano stati nascosti in un bagagliaio di una station wagon.

Gorizia: la polizia scopre un traffico di cuccioli al confine sloveno