Si chiama "U.S. Department of the Interior" ed è il Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti che protegge le risorse naturali e il patrimonio dell'America. Come descrizione completa, sulla pagina Facebook ufficiale, si legge che il compito principale è «onorare le nostre culture e comunità tribali e fornire l'energia per alimentare il nostro futuro». Non di rado i post sono dedicati alla tutela degli animali selvatici che abitano il territorio statunitense e alla diffusione di una cultura volta all'attenzione e alla condivisione degli spazi tra gli esseri viventi.

Lo scatto del giorno, questa volta, è una foto fatta da un visitatore del Great Smoky Mountains National Park che si trova tra il Tennessee e la Carolina del Nord. Questa persona ha partecipato al contest che viene organizzato proprio per raccogliere immagini amatoriali delle specie che le persone possono vedere nei luoghi in cui vivono in libertà esemplari come i meravigliosi orsi neri americani che sono stati immortalati.

Il messaggio che accompagna il post spiega cosa sta succedendo tra i due esemplari e che comportamenti tenere, appunto, quando si vuole osservare specie selvatiche in natura: «Una femmina di orso nero al Great Smoky Mountains National Park non è rimasta colpita dal suo corteggiatore maschio e ha trascorso un'ora su un albero "abbagliandogli" di andarsene. Osservare la fauna selvatica selvaggia è fantastico! I membri del #TeamPublicLands sanno quanto sia serio dare a queste creature il loro spazio. Dagli spazio, usa uno zoom. Nessun obiettivo zoom, nessun problema: puoi sempre osservare la fauna selvatica rimanendo a distanza di sicurezza, specialmente quando osservi animali predatori come gli orsi. La sicurezza di questi animali, così come la tua, dipende dall'uso del buon senso».

Ma cosa bisogna evitare se si incontra un orso? Prima di tutto non arrecare fastidio o disturbo all'animale, cercando quindi di non avvicinarlo o attuare comportamenti invadenti come fotografarlo o riprenderlo se è a poca distanza da noi. Nel caso di incontro inaspettato è necessario allontanarsi con cautela dall'esemplare. Se l'avvistamento avviene all'interno di un centro abitato, di un orto o di un pollaio, bisogna avvertire prontamente le Guardie del Parco o i Carabinieri Forestali. Infine se ci si trova in macchina, è necessario procedere a velocità bassa nelle zone dove può essere presente e, se lo si incontra, è consigliabile fermarsi, spegnere i fari e non rincorrerlo, ma al contrario aspettare che si allontani da solo, per la tutela sia nostra che dell'animale.

Fauna selvatica in Italia, cosa dice la legge e come comportarsi?