cane salvato Lungomare

Nuotava tra le barche dei pescatori sul Lungomare di Mergellina, a Napoli. È così che domenica 2 gennaio 2022, intorno all'una circa, è stato trovato e salvato un cane che era caduto in acqua all'altezza di via Caracciolo.

Salvatore, il dipendente di uno degli chalet del lungomare partenopeo prontamente lo ha afferrato per portarlo a riva. Il cane era visibilmente spaventato e spossato: non ha opposto alcuna resistenza quando Salvatore lo ha adagiato sulla barchetta ormeggiata lì vicino per farlo riposare un momento prima di portarlo sul molo. Un atteggiamento che nei cani è segnale di grande paura.

Ora però il peggio è passato: l'animale è all'asciutto «ha mangiato bevuto e si è quasi ripreso», fa sapere Salvatore che lo ha prontamente accolto in casa. Anche il rischio di subire gravi conseguenze a causa dell'ipotermia è stato scongiurato grazie al tempestivo soccorso.

Il momento del salvataggio è stato ripreso in un video circolato sui social grazie alla condivisione del consigliere regionale campano Francesco Emilio Borrelli. Non è la prima volta che il rappresentante dei Verdi si fa carico delle vicende di cani sfortunati o abbandonati. Già una volta, parlando del Pitbull dato alle fiamme a Giugliano, ha spiegato: «Non basta indignarsi, serve un'azione sociale continuata e costante».

Borrelli ha quindi scelto di agire in prima persona mettendo a disposizione il proprio numero per filtrare le richieste di chi volesse adottare l'animale, oppure dell'eventuale compagno umano.

Il lieto fine per il cane caduto nelle acque del Lungomare infatti ancora non c'è. Salvatore e Borreli invitano all'adozione dell'animale, ma il collare indossato dal cane al momento del salvataggio potrebbe indicare che ha già una famiglia.

Per le adozioni contattare il numero whatsapp solo con messaggi: 366 266 2829