A cura di Valerio Gaveglia
Educatore cinofilo, approccio cognitivo zooantropologico, collabora con il canile della Muratella di Roma e diverse associazioni

Stai pensando di adottare un cane? Sono tanti i post che girano online ed ecco che da Facebook arrivano gli appelli scritti da Valerio Gaveglia, educatore cinofilo che collabora con il canile della Muratella a Roma, che ha deciso di scrivere delle descrizioni molto particolari e… in romanesco!  Un modo sicuramente diverso per far capire alle persone la storia dei cani attraverso un sorriso ma mettendo in evidenza la personalità di ognuno di loro.

Quella che segue è la descrizione di Spelacchio, un cane di undici anni, di taglia medio/piccola, ritrovato sul territorio in condizioni di salute decisamente non buone ma che ora è in formissima. E' un cane super socievole con tutti, animali e umani. Spelacchio è molto dinamico e ha tanta voglia di divertirsi.

Lui è Spelacchio.

Sì, come l'albero de Natale ar centro de Roma.

Ma co meno palle.

Nel libretto sanitario de Spelacchio manca solo ‘a lebbra e poi potemo dì tranquillamente che Padre Pio ce spiccia casa e c'annaffia ‘a Cycas sur terazzo.

Spelacchio è stato rinvenuto pieno de rogna e magnato vivo dalla leishmaniosi.

Ad oggi se te deve chiede ‘n favore e tu te rifiuti, lui te minaccia tossendote in faccia.

Senza scrupoli, matto fracico.

11 anni, 11 chili, un chilo all'anno.  Che è praticamente quello che sto a mette su io dar 2017 in poi.

Sto nonnetto è compatibile co cani, gatti, licaoni, pesci pappagallo, alce, bue, agnello, capra, scoiattolo, giraffa, armadillo clamidoforo troncato, orcella asiatica, Marà della Patagonia (comunemente conosciuto come Dolichotis patagonum), orchidee, lattuga, contadini guatemaltechi, mi zio e du tossici sotto ponte Nomentano.

Vista la sua alta conoscenza de farmaci, come Walter White in Breaking Bed, s'è messo a cucinà metanfetamina ad IronHill (che sarebbe Colleferro, ma a lui je piace chiamalla così perchè acchiappia de più le cagnette); pare vecchio, eppure je l'ammolla.

Cerchiamo quindi pe lui quarcuno de dinamico, attivo, ma soprattutto che non faccia parte de ‘a Digos o simili.

E che non faccia manco l'albero de Natale a dicembre con cui puntualmente lo pijano pe culo tutti.

Adozione preferibilmente nel Lazio (perchè lì c'ha er laboratorio d'a droga).

Contattare Letizia (associazione Animal Joy) su WhatsApp o tramite sms al numero: 328.005.41.60