Su, non fate quella faccia: in fondo chi ama i gatti quando arriva il Natale è consapevole che appena prenderà la decisione di fare l'albero ci sarà lui o lei pronti a dare vita all'epica battaglia per far capire all'intruso chi comanda davvero in casa! E' un classico delle Feste nelle famiglie di tutto il mondo in cui uno dei membri è un micio: non ci sarà scampo per l'umano né, soprattutto, per l'albero. Anche quest'anno, in fondo, bisogna solo essere consapevoli che si vedrà il simbolo del Natale conquistato  dal quattrozampe.

Il connubio albero-gatto a Natale è una delle cose più divertenti ma a volte esasperanti che si possano vivere nella coabitazione con i felini domestici. «I gatti sembrano non badare a che si tratti di un albero vero o finto: comunque sia lo scaleranno, si arrampicheranno tra i rami, arriveranno sulla cima (anche se il loro peso lo farà piegare) e, se potranno, si divertiranno a tendere insidiosi attentati a palline, stelline e campanelle dorate», ha scritto Sonia Campa, esperta della relazione uomo-gatto e membro del comitato scientifico di Kodami in un nostro pezzo in cui abbiamo voluto stilare un piccolo vademecum su come rendere la convivenza possibile e fattibile.

Senza dimenticare di prendere tutto con il sorriso, così, abbiamo ora scovato alcuni meme in Rete o che girano sulle chat social in cui i gatti sono i protagonisti della sfida casalinga per antonomasia in questi giorni di festività. A voi la scelta su quale rappresenta di più il vostro Natale felino.

"Quando davvero ci tieni a fare il tuo albero di Natale ma hai due gatti…"

"Sto andando a distruggere il tuo albero di Natale"

"Un selfie prima che lo distrugga"

"E' una lunga storia. Ora tirami fuori, per favore"

"Oh albero di Natale…le tue decorazioni sono già Storia"

Una gabbia e quella cuccia con il gatto accanto…

"Ah grande che sei qui! L'albero è appena crollato!"

"Il nostro biglietto d'auguri quest'anno include tutta la famiglia"

Un intruso tra le decorazioni…

La foto segnaletica